/ Economia

Economia | 15 gennaio 2020, 08:30

7 invenzioni del 2019 che lasceranno il segno

La rivista “Time” come ogni anno ha selezionato le migliori invenzioni dell’anno trascorso.

7 invenzioni del 2019 che lasceranno il segno

Con la fine del 2020 è tempo di bilanci anche quando si tratta d’innovazione. Gli ultimi dieci anni sono stati ricchi d’innovazioni che hanno contribuito a migliorare notevolmente la vita delle persone, modificando abitudini, costumi e modalità di pensiero. L’elenco delle invenzioni è lungo, volendo soffermarci su quelle più conosciute e di uso comune, viene spontaneo menzionare alcuni top brand e per farlo, vi invitiamo a tornare con la mente a dieci anni fa ed immaginarvi se vi sareste mai sognati di: guardare una serie tv Netflix sul vostro iPad (tablet) e nel mentre rispondere dall’Apple Watch (orologio digitale ) ad una chiamata WhatsApp utilizzando le AirPods (auricolari wireless), il tutto muovendosi liberamente da un luogo all’altro senza il vincolo di cavi. Vuoi sapere le previsioni meteo per la giornata di domani in modo tale da poter sfrecciare sul tuo hoverboard? Semplice, ti risponderà il tuo assistente vocale (Google Home, Alexa etc), inoltre se sei fan della smart home, puoi chiederle di accendere e spegnere le luci e gli elettrodomestici della tua abitazione. La lista delle innovazioni dell’ultimo decennio è infinita, si può ancora citare Tesla Model S (2012), la prima berlina elettrica che ha rivoluzionato la mobilità ecosostenibile. Il nostro presente è frutto di incredibili innovazioni e il futuro si prospetta altrettanto ricco di innovazioni non solo in campo tecnologico, ad esempio l’attenzione al cambiamento climatico e alla preservazione del Pianeta Terra ha incentivato molte aziende e privati ad attivarsi per progettare soluzioni ecosostenibili.

Anche gli ultimi dodici mesi sono stati significativi, tanto che anche quest’anno, il famoso settimanale americano “Time”, ha pubblicato la classifica delle migliori invenzioni dell’anno trascorso; una giuria esperta ha selezionato 100 prodotti destinati a diversi ambiti, dalla medicina alla cosmesi. I criteri utilizzati per la creazione della classifica sono stati l’originalità, la creatività, l’influenza, l’ambizione e l’efficacia, ogni invenzione deve aver raggiunto, nel periodo compreso tra il 1° novembre 2018 e il 30 settembre 2019, un significativo traguardo sul mercato, includendo il debutto, l’espansione e il raggiungimento di un particolare obiettivo di vendita. Abbiamo messo insieme le 7 proposte dei 100 migliori prodotti selezionati dal TIME.

Eight Sleep Pod: un materasso dotato di numerosi sensori capaci di rilevare le fasi del sonno e regolare attivamente la temperatura di conseguenza. Per farlo utilizza una serie di tubi all’interno dei quali è presente dell’acqua, che viene scaldata o raffreddata a seconda dei casi. Attraverso al collegamento ad un’app è possibile avere un rapporto dettagliato sulla notte trascorsa e sulla qualità del sonno.

Herman Miller Cosm Chair: pensata per alleviare problemi posturali e aiutare a corregge la postura offrendo un sostegno alla schiena in modo che mantenga la sua posizione naturale. La seduta ha uno speciale ammortizzatore, per scaricare ulteriormente il peso dalla colonna e alleggerire le gambe.

BrainRobotics AI Prosthetic Hand: una mano robotica, che può essere utilizzata come protesi dalle persone con disabilità, a causa di malformazioni o eventi traumatici. Rispetto ad altre protesi simili, la mano di BrainRobotics sfrutta sistemi di intelligenza artificiale per interpretare alla precisione i comandi che riceve dall’utilizzatore; la presenza di otto sensori rilevano i movimenti dei muscoli del polso, gestendo i movimenti delle dita e del palmo. Attualmente Il sistema è in fase di test.

PathSpot: uno scanner progettato per rilevare otticamente la presenza di particolari germi e batteri sulle mani, segnalando la necessità di lavarle con maggiore accuratezza o di disinfettarle. Il sistema è stato pensato soprattutto per le attività nell’ambito della ristorazione, dove la scarsa igiene delle mani può favorire la contaminazione del cibo, scatenando intossicazioni alimentari.

 

GENNY: non è un semplice distributore di acqua per ufficio, ma è un sistema che ottiene fino a 30 litri al giorno d’acqua fresca e depurata dall’umidità dell’aria, un po’ come fanno i deumidificatori. Non sono necessari impianti idraulici, GENNY è stata progettata con dei filtri di vario tipo che rendono l’acqua potabile, anche se questa viene generata in ambienti molto inquinati; può funzionare collegato alla corrente elettrica oppure attraverso pannelli fotovoltaici posti sulla sua sommità. L'aria secca filtrata e ultra-pulita, viene scaricata nella stanza, rendendola ideale per le famiglie.

AeroFarms: è un sistema alternativo alle classiche coltivazioni, secondo gli inventori coltivare frutti e ortaggi al chiuso, su enormi scaffali multipiano senza terra e luce solare, permette di ridurre il consumo di acqua fino al 95%, rispetto ai metodi tradizionali. I piccoli “campi” sono protetti da coperture ottenute da materiali riciclati e irrorati nebulizzando un mix di acqua e minerali. La luce solare è sostituita da illuminazione a Led.

ECOncrete: nei porti e spiagge delle città di mare spesso sono presenti grandi blocchi di calcestruzzo, per attenuare gli effetti delle maree e offrire maggiori protezioni lungo i litorali. ECOncrete offre la stessa soluzione, ma costruendo strutture in calcestruzzo esteticamente meno invadenti rispetto ai classici blocchi, lo scopo è che possono fondersi meglio con l’ambiente circostante, mantenendo comunque la funzione per cui sono stati progettati. I prodotti in calcestruzzo vengono realizzati imitando alcuni dei sistemi che in natura portano alla formazione di particolari forme e strutture.

Oggi è ormai assodato come per le Micro Piccole e Medie imprese l’innovazione è indispensabile per la sopravvivenza e non solo un esercizio fine a sé stesso. Essa consente loro di ottenere un vantaggio competitivo tramite prodotti, procedimenti o servizi rivolti al futuro.

Se avete un’invenzione/idea da sviluppare oppure vi piacciono le invenzioni, le novità che l’ingegno umano genera seguite la rubrica http://www.torinoggi.it/sommario/argomenti/idee-in-sviluppo.html curata in collaborazione con Novain Srl, pronta a fornire un supporto a 360° dalla valorizzazione dell’idea fino alla produzione e distribuzione del prodotto ricavato dalla stessa idea. Per maggiori informazioni e fissare un incontro gratuito, visitare il sito www.novain.eu oppure inviare una mail a info@novain.eu.


C.S.

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium