/ Attualità

Attualità | 16 gennaio 2020, 14:45

Monastero di Vasco: la sicurezza in auto entra nelle aule dell'asilo

Il progetto di "Italdesign", in collaborazione con l'amministrazione comunale, ha coinvolto i piccoli alunni della locale scuola dell'infanzia nella giornata di martedì 14 gennaio

Monastero di Vasco: la sicurezza in auto entra nelle aule dell'asilo

"Educare divertendo e divertire educando, attraverso giochi di ruolo, attività creative, visione e discussione di materiale sulla sicurezza in strada": questo, in estrema sintesi, è il motto che accompagna il laboratorio didattico elaborato dalla "Italdesign" di Moncalieri (Torino) e intitolato "La sicurezza in auto si impara da piccolo".

Un'iniziativa che parte delle proposte formative del MAUTO (Museo Nazionale dell'Automobile di Torino) e che, dal mese di febbraio in avanti, sarà sempre fruibile presso la sede museale.

Come spiegano i suoi ideatori, "si tratta di un laboratorio rivolto a scuole materne e primarie, nel quale si pone l'accento sulla cultura della sicurezza stradale e del veicolo, concetto alla base di una guida responsabile in età adulta. Infatti, comprendere l'importanza dei dispositivi e dei sistemi di sicurezza, capire il concetto di urto, apprendere le fasi di un crash test e riconoscere i cartelli stradali, sono nozioni fondamentali per imparare ad essere prudenti e a comportarsi in modo adeguato sulla strada"

Il Comune di Monastero di Vasco, in sinergia con le insegnanti della locale scuola d'infanzia e primaria statale, ha rilevato la serietà di quest'offerta formativa, mettendo a disposizione gli ambienti scolastici nella mattinata di martedì 14 gennaio.

In questo speciale viaggio, i bimbi di Monastero di Vasco sono stati accompagnati dall'ingegnere Michela Carenzo di "Italdesign", che vanta una pluriennale esperienza nel settore della sicurezza attiva e passiva.

Alessandro Nidi

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium