/ Curiosità

Curiosità | 16 gennaio 2020, 10:12

La "Bicipolitana" di Cuneo: nella nostra nuova rubrica la sfida dei ragazzi dell'A.I. Cuneo Team

"Il nostro progetto tende a reinterpretare l'elemento classico della pista ciclabile rendendola paesaggio urbano integrato nella città, al passo con le nuove tecnologie, che simuli le linee di una metropolitana"

La "Bicipolitana" di Cuneo: nella nostra nuova rubrica la sfida dei ragazzi dell'A.I. Cuneo Team

Parte oggi sul nostro giornale la nuova rubrica "Bicipolitana", dove troverà spazio il nuovo progetto dell'A.I. Cuneo Team, il gruppo di giovani di San Rocco Castagnaretta che durante lo scorso anno ha partecipato alla First Lego League (arrivando a disputare le finali a Houston, Texas).

Dopo il progetto di coltura di semi "Cosmic Crops", abbiamo deciso di "ritornare sulla terra" e di lanciarci nella sfida della "Bicipolitana".

E' una rete ciclabile continua e sicura che permette di vivere la città in modo sostenibile, collegando i luoghi significativi di Cuneo quali università, scuole, ospedale, parco fluviale, arte, storia, cultura, mercati rionali, centri di aggregazione e sviluppo per i giovani. Una pista evidente, colorata, con un'asfalto arricchito di particelle luminofore che la rendono visibile di notte, dotata di piastrelle smart in grado di trasformare l'energia cinetica prodotta dai ciclisti in energia elettrica.

Il nostro progetto tende a reinterpretare l'elemento classico della pista ciclabile rendendola paesaggio urbano integrato nella città, al passo con le nuove tecnologie, che simuli le linee di una metropolitana, che sia dotata di spazi sicuri per il ricovero della propria bici “Space Bike Safety” (S.B.S) e che conduca il ciclista agli “snodi” significativi della città: “Bici & Snodi”. Gli “snodi” coincideranno con luoghi di interesse collettivo quali: mercati a Chilometro Zero, centri di aggregazione per giovani, FabLab, parchi e cultura. In ognuno di essi collocheremo un pannello leggibile anche con codice QR che permetta di raccogliere informazioni relative a quel luogo e a ciò che vi è intorno.

Il nostro obiettivo è spingere i cittadini ad usare maggiormente la bicicletta come mezzo di trasporto per il lavoro, la scuola, il tempo libero, la spesa e non solo per “fare sport”: Bicipolitana per una città più lenta e gentile!

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium