/ Viabilità

Viabilità | 16 gennaio 2020, 16:15

Ripresi i lavori per ricollegare il paese di Monesi con "il resto del mondo"

La strada era stata distrutta da una frana durante l'alluvione di novembre 2016

Ripresi i lavori per ricollegare il paese di Monesi con "il resto del mondo"

Sono ripresi regolarmente i lavori alla strada "alternativa" per collegare nuovamente Monesi con il resto del mondo, dopo la frana che ha fatto crollare la vecchia strada, nel novembre del 2016.

Nel periodo natalizio era già possibile transitare a piedi mentre, dopo la fine delle piogge di novembre e dicembre, gli interventi stanno procedendo regolarmente. Anzi, in taluni casi stanno anche andando più veloci del previsto, approfittando delle belle giornate degli ultimi tempi.

Molti lavori si stanno aggiungendo e c’è attesa per la nuova perizia anche se il termine dell’intervento dovrebbe essere fissato per la fine dell’inverno. In questi giorni sono in costruzione i cordoli per l’installazione successiva del guard-rail mentre si sta lavorando anche ad una tubazione sotterranea, che non faceva parte del progetto iniziale.

Un lavoro che, quindi, sta proseguendo regolarmente e che vedrà alla fine la stesura dell’asfalto, per riconsegnare una viabilità a Monesi, anche dopo le dichiarazioni della Regione e della Provincia, sul futuro turistico della località. E chissà che, una volta terminata la nuova strada, si possa anche tornare a sciare sulle piste.

Dopo la strada, ovviamente, rimane il nodo delle abitazioni di ‘Monesino’, la località più colpita dalla frana che si è portata via la strada. Una situazione sicuramente difficile e che ha reso un luogo solitamente festoso e pieno di turisti, in un altro spettrale. Una volta terminati i lavori per la viabilità si dovrà pensare anche a questo, ma ci vorrà tempo.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium