/ Eventi

Eventi | 19 gennaio 2020, 12:10

A tavola con gli antichi custodi delle tradizioni dei trovatori: Prato Nevoso presenta le cene del Kyè

Appuntamento ogni martedì allo chalet del Rosso. Si sale in telecabina o con le motoslitte vip experience

A tavola con gli antichi custodi delle tradizioni dei trovatori: Prato Nevoso presenta le cene del Kyè

Si vestono dell’antica tradizione dei trovatori e delle valli occitane le cene di Prato Nevoso. Diventando le “Cene del Kyé” in collaborazione con l’associazione culturale Artusìn. Il martedì sera si sale in quota. Fino ai 2000 metri di una location unica con affaccio sulle montagne alpine, dal Monviso fino al Monte Rosa, avvolti dal calore del legno e dall’accoglienza di uno chalet dove tutto sa di montagna.

Ed è qui che le cene della tradizione hanno inizio. Con i ballerini vestiti in abiti tradizionali: cappelli neri e spessi pastrani per gli uomini, lunghe gonne ricamate in pizzo e merletti per le donne. Saranno loro, ogni martedì, ad animare con canti e balli le cene nate per ricordare le antiche valli dei trovatori. Altrove si chiamano provenzali o occitani. Qui sono gli uomini e le donne del Kyè, antico modo indicare gli abitanti della val Maudagna.

E per raggiungere il Rosso non c’è che l’imbarazzo della scelta: seduti comodamente sulla telecabina La Rossa, la novità dell’inverno e delle Alpi, o con l’esperienza unica delle motoslitte vip experience.

L’Associazione Culturale Artusìn nasce nell’anno 2000 nei comuni di Roccaforte Mondovì, con il fine di riscoprire e valorizzare le origini occitane nella Valle Ellero. La finalità perseguita dall’associazione è il radicamento profondo del senso di appartenenza ad una comunità legata alla grande cultura occitana e la riscoperta delle sue caratteristiche, in un’ottica di salvaguardia e di valorizzazione di un bene comune.

Di seguito l’elenco delle prossime cene del Kyè in programma:

Martedì 28 gennaio
Martedì 11 febbraio
Martedì 18 febbraio
Martedì 25 febbraio
Martedì 3 marzo
Martedì 10 marzo
Martedì 17 marzo
Martedì 31 marzo
Martedì 7 aprile

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium