/ Attualità

Attualità | 20 gennaio 2020, 07:15

Govone, premio nazionale al progetto che promuove la fruizione turistica del castello

A Palazzo Madama la consegna del riconoscimento, aggiudicato grazie a un'iniziativa concepita con l’obiettivo di rendere la residenza sabauda motore di sviluppo e di crescita del centro roerino

La consegna del premio, avvenuta nella prestigiosa sede della Sala Koch di Palazzo Madama

La consegna del premio, avvenuta nella prestigiosa sede della Sala Koch di Palazzo Madama

Giovedì 16 gennaio, nella prestigiosa Sala Koch di Palazzo Madama a Roma, sede del Senato della Repubblica Italiana, si è svolta la cerimonia ufficiale per la consegna del Premio "100 Ambasciatori Nazionali".

Organizzata dall’associazione Liber, in collaborazione con la casa editrice Rde, "100 Ambasciatori Nazionali" è dedicato a comuni, aziende ed enti virtuosi impegnati in ambiti rappresentativi per ogni regione italiana, quali agroalimentare, turismo, arte e cultura, sport e spettacolo, enogastronomia, moda, manifattura, innovazione, grande distribuzione, istituti di credito, cantieri navali, metalmeccanica, automotive, salute e benessere, tutela dell’ambiente, rispetto della legalità.

Enti locali ed imprese in prima linea che portano in Italia e all’estero la conoscenza del luogo d’origine e del suo stile iconico, industrie che investono in etica, salute e formazione dei dipendenti, nonché aziende ed enti ambasciatori di un’Italia che sa difendere le proprie radici e valorizzare l’eccellenza, con lo sguardo sempre rivolto al progresso.

A ricevere il premio per il Castello Reale di Govone in qualità di delegato del sindaco Elio Sorba, Luca Malvicino, assessore alla Cultura e presidente dell’Associazione Govone Residenza Sabauda.

Grazie a questo premio il Castello sarà uno dei protagonisti del pregiato volume "100 Ambasciatori Nazionali" - di prossima uscita - attraverso il quale sarà raccontata la storia di progresso delle cento realtà italiane premiate.
 
Il prestigioso riconoscimento è stato aggiudicato grazie al progetto "Govone Hub", concepito con l’obiettivo di rendere il Castello Reale – già cuore pulsante della comunità govonese - uno dei motori di sviluppo e di crescita del paese.

La prima fase di realizzazione ha contribuito al netto miglioramento delle modalità e della qualità di fruizione del sito attraverso la creazione di percorsi innovativi che, grazie all’impiego della tecnologia, offrono un’esperienza di visita immersiva. Nasce così l’applicazione multimediale e interattiva, fruibile su smartphone e tablet personali e strutturata per offrire una visita esaustiva di tutti gli ambienti del castello da approfondire, per chi ne avesse piacere, con il materiale storico dell’archivio comunale consultabile in un’apposita sezione. Attraverso l’applicazione è inoltre possibile conoscere Giacomino e accedere con lui alla sezione dedicata ai bambini con contenuti studiati per le diverse età per venire incontro alle numerose famiglie che visitano il castello. L’applicazione prevede poi un’importante sezione dedicata a persone non udenti con video in LIS, che, insieme ai pannelli descrittivi per non vedenti installati in tutte le sale, garantiscono tour inclusivi per diversi pubblici.

La seconda fase del progetto prevede di implementare l’applicazione inserendo i principali punti di interesse del paese, del parco e del territorio circostante al fine di prolungare i tempi di permanenza dei turisti nel comune di Govone. Presso i punti di interesse saranno installati pannelli con una breve descrizione e un QRcode che permetterà di accedere alle informazioni inserite nell’applicazione. Parallelamente sarà estesa la rete WIFI gratuita, già attiva all’interno del castello, a tutto il paese di Govone.

Un ottimo modo per salutare il nuovo anno, in attesa della riapertura della stagione di visite alle stanze del piano nobile, prevista per domenica 29 marzo in occasione della "Festa per la fioritura dei tulipani selvatici". Nel frattempo il parco e i giardini restano aperti, come di consueto, e sarà possibile rimanere aggiornati su tutte le novità tramite i canali social Instagram e Facebook @castellorealedigovone e sul sito internet www.castellorealedigovone.it.

C. S.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium