/ Bra e Roero

Bra e Roero | 23 gennaio 2020, 20:15

Le scuole di Bra in gara per raccogliere i sacchi arancioni inutilizzati

Il materiale andrà conferito nella mattinata di martedì 4 febbraio

Le scuole di Bra in gara per raccogliere i sacchi arancioni inutilizzati

Il prossimo 4 febbraio 2020 le scuole di Bra saranno protagoniste di una raccolta straordinaria dei sacchi arancioni per i rifiuti urbani indifferenziati rimasti inutilizzati. Un’amichevole competizione dal sapore green ideata dall’Amministrazione comunale in virtù del fatto che i cittadini braidesi, grazie a una condotta particolarmente virtuosa che ha portato la raccolta differenziata a superare la percentuale del 90%, si trovano in possesso di svariati sacchetti arancioni per la raccolta di Rsu che non possono più essere utilizzati (se non inserendoli all’interno di quelli bianchi). Nello stesso tempo, l’iniziativa porterà dei benefici agli istituti scolastici stessi, visto che i sacchetti raccolti saranno riciclati e il ricavato servirà per acquistare materiale didattico.

I sacchetti arancioni potranno essere conferiti nella giornata di martedì 4 febbraio dalle 8 alle 12,30 in una delle scuole pubbliche di Bra: plesso Centro Storico di via Beato Valfrè 3, plesso Collodi di piazza Valfrè di Bonzo 1A, plesso Lagorio di via Cacciatori delle Alpi 22, plesso E. Mosca di piazza Giolitti 84, plesso Levi-Montalcini di via Vittorio Emanuele 200, plesso Piumati-Craveri di via Barbacana 41, plesso Rodari di via Ospedale 10, plesso Lubich di strada Crosassa 14, plesso di frazione Pollenzo in via Regina Margherita 30, plesso Montecatini di via Piumati 72, plesso F. Gioetti di viale Madonna dei Fiori 108, plesso Don Milani di via Europa 15, plesso di frazione Pollenzo in via Regina Margherita 54, plesso di fraz. Riva in Frazione Riva 11, plesso di San Michele in frazione San Michele, plesso di frazione Bandito in strada Terrapini 7, plesso C.A. Dalla Chiesa di via Brizio 3, Asilo nido comunale di via Caduti del Lavoro 3, Micronido 1 di via Vittorio Emanuele 200 e Micronido 2 di via Sartori 7/B. Alle scuole pubbliche si sono aggiunti anche alcuni istituti paritari: scuola primaria Provvidenza di via Provvidenza 1, asilo Sant’Antonino di via Vittorio Emanuele 287, scuola secondaria inferiore San Domenico Savio di viale Rimembranze 19.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi all’Ecosportello telefonicamente, chiamando il numero 0172.201054 (durante gli orari di apertura), oppure via e-mail, scrivendo a ecosportello@strweb.biz.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium