/ Eventi

Eventi | 26 gennaio 2020, 07:15

Non sai cosa fare quest’ultima domenica di gennaio? Ecco qualche idea

Appuntamenti in Granda per oggi, domenica 26 gennaio: puoi scegliere di passare una giornata sulla neve, andare a teatro o partecipare ad una delle iniziative organizzate in occasione della Giornata della Memoria

Non sai cosa fare quest’ultima domenica di gennaio? Ecco qualche idea

Scopri tutti gli eventi della Provincia sui siti www.cuneoholiday.com e www.langheroero.it.

Per informazioni più dettagliate, aggiornamenti su eventuali variazioni di programma delle iniziative qui elencate, consulta le pagine Facebook o i siti delle proloco e dei Comuni.

 

Divertirsi sulla neve

 

Se vuoi trascorrere questa domenica sulla neve, visita il sito www.cuneoholiday.com e troverai informazioni su dove andare a sciare, scoprirai cosa ti offrono le stazioni sciistiche cuneesi e quali sport invernali puoi praticare

 

Oggi, domenica 26 gennaio si conclude a Pontechianale il mitico “Agnellotreffen”, il moto-raduno invernale più alto e più cool d’Italia; il paese e le sponde ghiacciate del Lago di Castello si sono trasformati nel più allegro e caloroso dei camping, pronto ad accogliere centauri provenienti da tutto il continente. I motociclisti sfidano freddo e neve per ritrovarsi, far amicizia e festa. All’Agnellotreffen anche quest’anno si celebra nel migliore dei modi quel legame di fratellanza che solo la moto, corroborata dell’esperienza sulla neve, sa creare.

Durante la mattinata: possibilità di degustazione di prodotti tipici locali, visita alle botteghe artigiane della zona, al borgo di Chianale. Dalle 9.30 alle 13: “Scatta-Stampa-Ritira by Fowa”. Allo stand Fowa sulla piazza principale, con il buono che si trova all’interno del kit di iscrizione, si potrà scattare la foto ricordo dell’Agnellotreffen 2020, che sarà stampata e verrà consegnata gratuitamente.
Dalle 10.30 alle 13: test ride delle nuove Honda Africa Twin 1100 STD e ADV sport, equipaggiate con pneumatici Anlas winter grip plus: per iscriversi è necessario recarsi allo stand Honda di Marino Moto sulla piazza principale, accanto allo stand Anlas, che potrà fornirvi maggiori dettagli sugli pneumatici moto invernali (i test si svolgeranno solo se le condizioni stradali e meteo lo consentiranno). Ore 14: saluto degli organizzatori e rientro a casa.

Info e programma: www.agnellotreffen.com

 

Oggi, domenica 26 gennaio, a Pian Muné, Paesana, in collaborazione con Cicli Mattio di Piasco e Discovery Monviso ci sarà il tradizionale appuntamento per godersi un’intera giornata dedicata alla mountain bike sulla neve. Sono in programma test, slalom e discese su itinerario battuto dal gatto delle nevi; attività didattiche al tapis roulant in quota per i bambini. Sempre oggi, le Unità cinofile da ricerca e soccorso dell’Associazione Nazionale Sanità Militare e l’Unione Nuclei cinofili del Piemonte svolgeranno un’attività formativa/dimostrativa di ricerca dispersi su terreni innevati con dispersi posizionati anche dentro dei buchi ricavati nella neve simulando un primo intervento di autosoccorso in valanga: l'attività si svolgerà tutta la giornata a monte della Seggiovia.

Info: www.pianmune.it

 

La Radio 100% Grandi Successi aspetta tutti anche per oggi, domenica 26 gennaio, con attrazioni e divertimento nel segno della musica presso la Conca (e non solo) di Prato Nevoso.

L’evento “Rds play on tour 2020” avrà nel ruolo di protagonista Petra Loreggian, una delle voci più note di Rds. Toccherà a lei animare il villaggio musicale con giochi, balli e divertimento.

Info: www.pratonevoso.com 

 

Ad Artesina prosegue anche oggi lo “Spinning sulla neve” con possibilità di partecipare alle diverse sessioni di ride programmate e di usufruire anche dell’opportunità del pacchetto alberghiero. Come sempre, l’appuntamento per i più piccini con la baby dance di Pinky è fissato per oggi alle 12. Il centro benessere di “Casa Marguareis” è sempre attivo con trattamenti specifici, uso di palestra e bagno turco. Come ogni giorno, la permanenza dei turisti è allietata dalla musica di Radio Artesina, colonna sonora della stazione, e dalle dirette dalle piste ogni giorno alle ore 10. Info sulla stazione sciistica: www.artesina.it

 

Mercatini

 

Oggi, domenica 26 gennaio, anche a Racconigi è previsto il mercatino dell’antiquariato, collezionismo e modernariato dalle 7,30 alle 18 nel centro storico.

 

Tutti a teatro!

A Monforte d’Alba l’apertura della rassegna teatrale è in programma per oggi, domenica 26 gennaio, con il “Nostro teatro di Sinio” e il nuovo spettacolo “Seuti mat?!”, scritto e diretto da Oscar Barile. Il tema è la pazzia, argomento teatrale per eccellenza. In una clinica specializzata per la cura di malattie nervose, una serie di inquietanti avvenimenti sconvolge il tran-tran quotidiano di pazienti, medici e infermieri. I colpi di scena si susseguono in un vorticoso avvicendarsi di repentini cambiamenti che coinvolgeranno anche il pubblico, tanto da porsi la fatidica domanda “ma chi sono i veri pazzi”?”. Appuntamento alle 17 al Teatro comunale.

Info: www.facebook.com/CompagniaTeatraleCoincidenze

 

Oggi, domenica 26 gennaio, la Fondazione Mirafiore, nella tenuta Fontanafredda a Serralunga d’Alba, propone un pomeriggio dedicato alle famiglie. Alle ore 16 Ilaria Gelmi metterà in scena la celeberrima fiaba di “Pollicino”. Il più piccolo di sette fratelli abbandonati nel bosco sarà l'unico a farsi coraggio e, con l’ingegno e astuzia, riuscirà a mettersi in salvo con gli altri piccoli. Una storia di peripezie, sogni, litigi tra fratelli, incontri con l'Orco e fughe nel bosco. Alla fine dello spettacolo i bambini disegneranno l’orco scomparso per aiutare la moglie orchessa a ritrovarlo: perché una persona quando ha bisogno la si aiuta e basta. Ingresso libero.

Info: www.fondazionemirafiore.it

 

Domenica 26 gennaio, alle 16.30 al teatro Giorgio Busca di Alba sarà presentato lo spettacolo “Favole al telefono” da un racconto di Gianni Rodari. Giovannino è alle prese con un vecchio telefono che ha trattenuto tutte le favole che suo nonno raccontava ogni sera alla sua mamma, allora bambina. Lo spettacolo è una sorta di carosello musicale di storie in grado di parlare ai bambini di oggi e a quelli di allora, i genitori di oggi. Nella versione teatrale Giovannino non riesce a capire come funziona quello strano apparecchio con una strana tastiera a disco: non funziona come il suo smartphone dove tutte le cose, come le foto, le app ecc., sono sempre accessibili. Per farsi aiutare, Giovannino porta l’apparecchio a far riparare dagli Aggiusta telefoni. Lo scorbutico conte Cornetta, la bizzarra madame Phonè, la stralunata Biancapagina e l’intraprendente Gettone faranno tornare in vita le storie in forma di canzoni, racconti, filastrocche, numeri di varietà.

Info: www.comune.alba.cn.it

 

Per la rassegna “Burattinarte d’inverno” appuntamento questa domenica a Grinzane Cavour, presso il Salone Comunale, in via IV novembre con il Teatro de la Lechuza (Argentina) con lo spettacolo “Maria siempre Maria, rivisitazione del classico argentino per burattini di Javier Villafañe, Juancito y Maria: una lettura in cui il classico diavolo rapitore che si vorrebbe intromettere nel sogno d’amore dei due fidanzati, presente nell’originale di Villafañe, viene sostituito da un’affascinante diavolessa con problemi di dieta.

Sono quindi due personaggi femminili, diversamente da quanto accade normalmente nei canovacci ispirati alla tradizione, a contendersi scena, fidanzato e … salamini.

Una domenica di animazione dal vivo con marionette, burattini, costruzioni fantasiose e creatività per bambini e non solo.

Inizio spettacolo alle 16.30 con ingresso libero. Info: www.burattinarte.it

 

Domenica 26 gennaio alle 16.00, il Teatro Civico di Caraglio ospiterà “Ahi! Ahia! Pirati in corsia!”, spettacolo per famiglie che racconta una storia di malattia, di guarigione, di fiducia e di amicizia, nell’ambito della stagione “Spaesamenti” organizzata da Santibriganti.

Lo spettacolo è l’incontro tra una bambina e un infermiere all’interno di una stanza di ospedale e racconta, attraverso una storia divertente, emozionante e poetica, il rapporto che hanno i bimbi con la parola dolore e con la paura che ne consegue.

Al termine dello spettacolo, ai bambini del pubblico verrà offerta la merenda.

Info: www.santibriganti.it

 

Appuntamenti culturali

A Ceresole d’Alba oggi, domenica 26 gennaio, è in programma l'appuntamento mensile con le visite al nuovo Museo dedicato alla Battaglia di Ceresole d’Alba del 1544.

Le visite guidate gratuite sono previste ogni ultima domenica del mese in orario 10-13 e 14-18 con le guide dell'Associazione Turismo in langa. I tour delle visite avranno inizio alle ore 10, 11, 12, 14, 15, 16 e 17 con cadenza oraria.

Questa domenica, alle ore 14.30, per arricchire le proposte ai visitatori è in programma una camminata alla scoperta della campagna di Ceresole con le sue cascine e le peschiere. Al termine della passeggiata, della durata di circa 2 ore, i partecipanti potranno concludere il pomeriggio con tè caldo e biscotti Pampavia. Info: www.facebook.com/museodellabattagliaceresoledalba

 

A Robilante oggi saranno aperti: il Museo della Fisarmonica, della Musica e dell’Arte Popolare Locale, il Mus.S.Com, (Museo del Suono e della Comunicazione) ed il Museo Ferroviario.

In Val Vermenagna le fisarmoniche continuano a suonare, grazie soprattutto a tanti giovani, nelle innumerevoli feste e per questo è nato il Museo della Fisarmonica… A seguire, nel 2017, l’inaugurazione di due musei a rappresentare altri due argomenti di grande valore culturale: un pezzo di storia del treno, mezzo di trasporto popolare per eccellenza, con la specificità di un gioiello ingegneristico come la Cuneo-Nizza e un’occasione per scoprire l’evoluzione dei mezzi di riproduzione del suono e da dove si è partiti per arrivare ai nostri smartphone.

I tre musei si trovano in centro paese e saranno aperti oggi, domenica 26 gennaio, come ogni ultima domenica del mese dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18,30 (il Mus.S.Com sarà aperto esclusivamente in orario pomeridiano).  Info: www.comune.robilante.cn.it

 

Continua al Filatoio di Caraglio la mostra “L’altra tela di Leonardo. Le geniali invenzioni delle macchine tessili”, visitabile fino al 16 febbraio.  Info: www.filatoiocaraglio.it

 

Nel Complesso monumentale di San Francesco, a Cuneo, è stata allestita la mostra “Giuseppe Penone: Incidenze del vuoto”. All’interno, alcune delle opere di uno degli scultori più importanti e conosciuti a livello mondiale, il garessino Giuseppe Penone. A Cuneo sono esposte Matrice, Suture, Dafne, Gesti Vegetali e Identità, sculture che nascono da una riflessione sulla dualità tra vuoto e pieno come parti costitutive e materiali, in un sofisticato gioco di giustapposizioni e rimandi.

L’esposizione, ad ingresso gratuito, resterà aperta fino a domenica 2 febbraio,

Info: www.fondazionecrc.it

 

A Limone Piemonte, è in corso la mostra “Limone loves Andy Warhol”, allestita nel salone del Grand Palais Excelsior.  Sono esposte le oltre 80 opere del maestro americano risalenti agli anni ’60, ’70 e ’80, tra cui gli iconici ritratti serigrafici di Marilyn Monroe, Mao Tse-tung e Mick Jagger. La rassegna, aperta gratuitamente al pubblico, è visitabile fino al 15 marzo.

Aperta nei week end con il seguente orario: sabato e domenica 10-13 e 15-19.

 

Iniziative in occasione della Giornata della Memoria

A Bra doppio appuntamento in programma per oggi, domenica 26 gennaio: alle 18 partirà da piazza Caduti per la Libertà una “Fiaccolata in memoria delle vittime della Shoah”, cui è invitata a partecipare tutta la cittadinanza. Seguirà alle 19,30, presso il Cinema Impero di via Vittorio Emanuele 211, la proiezione a ingresso gratuito del documentario “A german life”. La pellicola racconta la vita di Brunhilde Pomsel, segretaria e stenografa di Joseph Goebbels, l’Herr Doktor e ministro della Propaganda nel regime nazista. La Pomsel, alla veneranda età di 105 anni, è l’unica persona in vita che sia stata così vicina al braccio destro di Hitler. Info: www.turismoinbra.it

 

A Govone questa domenica, alle 16.30, nella sala-incontri La serra, è in programma la celebrazione della “Giornata della Memoria” organizzata dal Comune, dalle associazioni Govone e il castello e Govone residenza sabauda e dalla Biblioteca. All’appuntamento parteciperanno le corali “La Bissocca” di Villanova d’Asti e “La Bisalta” di Govone e gli alunni delle classi terze della scuola secondaria di primo grado del paese. Interverrà anche la storica e saggista Antonella Tarpino.

Info: www.comune.govone.cn.it

 

Ad Alba oggi, domenica 26 gennaio, alle 9 è in programma la Messa in suffragio delle vittime dei lager nella chiesa del Divin Maestro; seguirà la deposizione di una corona d’alloro nella via intitolata a Beato padre Giuseppe Girotti, frate domenicano alba morto a Dachau nel 1945.

Info: www.comune.alba.cn.it

 

In occasione dellaGiornata della Memoria” a Genola, alle ore 18 di oggi, domenica 26 gennaio, ci sarà lo spettacolo "Oltre la Striscia" di Fabio Pisano, una visione sulla straziante situazione mediorientale attraverso il dialogo tra un soldato israeliano e un medico palestinese che si confrontano mentre si trovano nella striscia di Gaza. Ingresso libero, prenotazione obbligatoria al tel. +39 389 191 1685 - +39 335 7540 528. Info: www.comune.genola.cn.it

 

A Borgo San Dalmazzo, oggi, domenica 26 gennaio, in occasione delle ricorrenze dedicate della Giornata della Memoria, alle 16 ci sarà la Santa Messa nella Chiesa di S Croce in suffragio dei deportati defunti; alle 16.45 presso sala Don Viale ci sarà “Camminare nella memoria”, riflessioni a cura degli alunni dell'Istituto Grandis di Borgo. Alle 17.45 inizierà la marcia dei lumini da Piazza Don Viale fino al Memoriale della Deportazione presso la stazione ferroviaria.

Info: www.comune.borgosandalmazzo.cn.it

 

Altre iniziative dedicate alla Giornata della Memoria si trovano su: www.istitutoresistenzacuneo.it/21

Bruna Aimar

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium