/ Attualità

Attualità | 27 gennaio 2020, 15:38

Bienvenidos Rafaelinos! Giovani argentini ospiti di otto famiglie fossanesi (gallery)

Si fermeranno a Fossano 35 giorni e in giugno partiranno gli otto studenti dell’Ancina e del Thesauro

Bienvenidos Rafaelinos! Giovani argentini ospiti di otto famiglie fossanesi (gallery)

Sono arrivati oggi, lunedì 27 gennaio, gli otto studenti e studentesse di Rafaela, città argentina gemellata con Fossano, che trascorreranno 35 giorni nella città degli Acaja ospiti di altrettante famiglie.

Il gemellaggio, organizzato dall’associazione il Melograno ormai da 23 anni, frequenteranno in parte le lezioni del liceo Ancina, in parte quelle del Thesauro – Vallauri, la ragioneria per intendersi, dove, nel corso dedicato al turismo, si studia anche lo spagnolo.

Sono moltissimi i giovani e le giovani che in questi 23 anni hanno partecipato all’interscambio studentesco con la città argentina. In estate saranno gli 8 fossanesi a partire per Rafaela dove, a loro volta, frequenteranno la scuola e vivranno in famiglia.

Questa mattina, al loro arrivo a Fossano, sono stati accolti in Sala Rossa dal sindaco di Fossano Dario Tallone, dall’assessore Ivana Tolardo, tra le cui deleghe figurano anche i gemellaggi e dal presidente dell’associazione Melograno Luca Bosio.

“Sono emozionato – ha detto Luca Bosio -. Abbiamo iniziato con i gemellaggi partendo dai tanti fossanesi che si erano trasferiti in Argentina, alla ricerca degli antenati. Ora l’associazione ha bisogno di giovani per andare avanti con la stessa energia”.

Il sindaco Tallone ha dato il benvenuto ai giovani ricordando come: “L’Argentina sia una seconda patria per tanti fossanesi e tanti italiani”; ha inoltre invitato i ragazzi a: “credere in questo progetto come facciamo noi come amministrazione. La nuova Giunta ha subito appoggiato l’associazione Melograno. Mi auguro che questa permanenza in Italia vi faccia crescere anche culturalmente. Potrete inoltre partecipare al Carnevale che a Fossano non si faceva da anni con i carri. Probabilmente i vostri avi erano italiani e, in queste settimane, avrete la possibilità di scoprire l’Italia e le sue bellezze”.

L’assessore Tolardo ha ringraziato l’associazione Melograno, le scuole e le famiglie: “per la generosità, l’impegno e il tempo”.

Agata Pagani

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium