/ Cronaca

Cronaca | 31 gennaio 2020, 16:13

Nuovo stop per la riapertura del Fortino-Shock di Paesana: il sopralluogo non convince la Commissione Vigilanza

I locali sono chiusi dal 6 dicembre 2018. A ottobre la Commissione era stata rinviata dopo che la documentazione non era stata prodotta in tempo utile. Ieri (30 gennaio) il lungo sopralluogo nelle sale

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Le porte del “Fortino-Shock”, celebre discoteca di Paesana, continueranno a rimanere chiuse.

A deciderlo, la Commissione Vigilanza e pubblico spettacolo, che ieri pomeriggio si è riunita in Municipio. Il “Fortino” è chiuso dal 6 dicembre 2018, su ordinanza dell’allora sindaco Mario Anselmo, dopo il sopralluogo dei Vigili del fuoco che avevano riscontrato diverse anomalie, messe a verbale e trasmesse al Comune, che null’altro aveva potuto fare se non disporre la chiusura al pubblico dei locali.

Dopo il sopralluogo, la proprietà dell’immobile che ospita le sale da ballo ha disposto una serie di lavori, specialmente sull’impianto antincendio. Una prima commissione Vigilanza si era riunita il 17 ottobre 2019.

In quella sede, non era giunto il parere favorevole alla riapertura dei locali. La documentazione propedeutica per la riapertura non era stata inviata agli Enti preposti in tempo utile per poter essere debitamente vagliata. I faldoni erano stati portati direttamente in Municipio, la mattina del 17 ottobre scorso.

I funzionari, non avendo quindi avuto modo di vagliare attentamente i documenti, non hanno potuto far altro che rinviare la seduta.

La Commissione è tornata a riunirsi ieri pomeriggio (30 gennaio), in Municipio. Intorno al tavolo, ancora una volta, il sindaco Emanuele Vaudano, il comandante della Polizia locale Davide Domenico Barra, un elettrotecnico, il geometra Antonello Ferrero, del Servizio Manutenzioni e Ambiente dell’Unione del Monviso, e i rappresentanti di Vigili del fuoco (con il perito Giovanni Mariano) e dell’Asl Cn1.

I funzionari, dopo una prima parte a Palazzo, si sono poi recati nei locali del “Fortino” per un sopralluogo in loco. Durante la verifica, da quanto si apprende, sarebbero stati mossi alcuni appunti ai lavori svolti e ad alcune anomalie ancora presenti.

Impossibile quindi veder riaperto il “Fortino” per gli appuntamenti dell’ormai prossimo Carnevale.

Nicolò Bertola

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium