/ Sanità

Sanità | 11 febbraio 2020, 21:15

L'Endoscopia al centro delle VIII Giornate Gastro-Epatologiche Cuneesi (VIDEO)

L'evento formativo di terrà venerdì 28 e sabato 29 febbraio nello Spazio Incontri della Fondazione CRC. Intervista video all'organizzatore Aldo Manca, direttore S.C. Gastroenterologia dell'AO Santa Croce e Carle di Cuneo

L'Endoscopia al centro delle VIII Giornate Gastro-Epatologiche Cuneesi (VIDEO)

 

Le VIII Giornate Gastro-Epatologiche Cuneesi, in programma venerdì 28 e sabato 29 febbraio nello Spazio Incontri della Fondazione CRC, si apriranno sul tema dell'Endoscopia.

“Si parlerà di tutte le metodiche endoscopiche più avanzate ma in particolare si parlerà di eco-endoscopia - spiega l'organizzatore Aldo Manca, direttore S.C. Gastroenterologia dell'AO Santa Croce e Carle di Cuneo -. L'eco-endoscopio è un endoscopio alla cui punta è situata una sonda ecografica che consente di esplorare le pareti all'interno del nostro organismo, sia attraverso la visione diretta che attraverso la visione ecografica. Una tecnica molto complessa che consente di fare una diagnosi precoce e precisa”.

“La struttura complessa di Gastroenterologia del Santa Croce di Cuneo si è dotata di questa metodica da circa due anni e dispone di personale medico e infermieristico altamente formato – continua Manca -. Quindi i pazienti che prima dovevano essere inviati ad altri ospedali, oggi possono restare a Cuneo con maggiore confort, accorciando la degenza e con tempi di diagnosi ridotti”.

Guarda l'intervista video all'organizzatore Aldo Manca, direttore S.C. Gastroenterologia dell'AO Santa Croce e Carle di Cuneo:


Le VIII Giornate Gastro-Epatologiche Cuneesi sono un evento biennale ormai consolidato di aggiornamento in Gastroenterologia, Epatologia ed Endoscopia Digestiva, con valenza interregionale per Piemonte e Valle d’Aosta, Liguria e Lombardia. E’ indirizzato a specialisti ospedalieri (gastroenterologi, internisti, infettivologi e chirurghi) e medici di base.

La prima giornata sarà aperta da una sessione incentrata sull’eco-endoscopia interventistica del pancreas e delle vie biliari (LAMS, posizionamento di fiducials markers, terapie ablative) e sul ruolo diagnostico dell’ultrasonografia (IDUS) e della colangioscopia nelle patologie dell’albero biliare.

Seguirà un’ampia trattazione delle più recenti tecniche di endoscopia operativa avanzata del tratto gastrointestinale (mucosectomie, dissezioni endoscopiche sottomucose, dissezioni a tutto spessore, POEM ed endoscopia del terzo spazio).

L'iscrizione all'evento è gratuita e possibile a partire dal mese di gennaio, tramite mail o direttamente online sul sito dedicato.

Le due giornate sono accreditate per un totale di 15 crediti ECM, conseguibili tuttavia anche in modo indipendente (rispettivamente 9 crediti ECM il venerdì e 6 crediti ECM il sabato).

 

Per informazioni e iscrizioni
sito internet www.staffpep.com
telefono: 370/3483379
mail info@staffpep.com

cristina mazzariello

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium