/ Al Direttore

Al Direttore | 15 febbraio 2020, 11:15

Chiusura Polstrada Ceva: "Chi difende il territorio della Valle Tanaro?"

Riceviamo e pubblichiamo

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

 

Malgrado le proteste e la mobilitazione di esponenti politici, sindaci, amministratori e popolazione contro la chiusura del distaccamento di Ceva della Polizia Stradale disposta dal Governo, arriva la perentoria replica del Ministero dell’Interno che non considera più di “valore strategico” il presidio.

Fratelli d’Italia, assieme alle altre forze di centrodestra, intensificherà l’impegno per contrastare questa decisione; impegno che si inquadra nella difesa generale del territorio della Valle Tanaro (vedi anche S.S. 28, traforo di Armo -Cantarana, ospedale di Ceva). Ma vuole avvertire pubblicamente l’indifferenza del ministro cuneese Dadone (espressione dei 5Stelle di Mondovì), vezzeggiata da molti, che è incapace di convincere la sua collega di Governo della necessità strategica di mantenere a Ceva il distaccamento della Polizia Stradale.


Fabio Mottinelli (consigliere comunale di Ceva)

Rocco Pulitanò (consigliere comunale Castelnuovo di Ceva)

lettera firmata

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium