/ Attualità

Attualità | 16 febbraio 2020, 18:33

Carlevè 'd Mondvì: una marea colorata inonda la città del Moro (FOTO e VIDEO)

Grande successo per la prima delle due sfilate dell'edizione 2020 della kermesse carnascialesca monregalese. Oltre duemila sfilanti e migliaia e migliaia di spettatori posizionati dietro le transenne per applaudire carri allegorici e gruppi mascherati

Carlevè 'd Mondvì: una marea colorata inonda la città del Moro (FOTO e VIDEO)

Il Carlevè 'd Mondvì è una certezza, in termini di qualità e... quantità. La prima delle due sfilate dell'edizione 2020 della kermesse carnascialesca monregalese non ha tradito le aspettative: applausi a scena aperta per i carri allegorici giunti da ogni angolo della Granda e dalla cintura torinese e per i gruppi mascherati che, attraverso le loro coreografie a tempo di musica sotto il palco allestito in corso Statuto, hanno fatto ballare gli spettatori.

Se gli sfilanti sono stati oltre duemila, il dato relativo al pubblico (non pagante, poiché il carnevale è da sempre un appuntamento gratuito e dedicato alle famiglie), seppur approssimativo, parla di migliaia e migliaia di persone accalcate dietro le transenne.

Ancora una volta, dunque, la "Famija Monregaleisa", presieduta da Enrico Natta, ha fatto centro, rispettando peraltro tutte le stringenti normative in materia di ordine pubblico e di sicurezza, aspetto tutt'altro che marginale.

La prima delle due maree colorate a Mondovì è passata. Ne seguirà un'altra domenica prossima (meteo permettendo), al termine della quale saranno proclamati i vincitori delle categorie "Carri" e "Gruppi", con cerimonia di premiazione al "Dancing Christ". 

I CARRI PARTECIPANTI

- Carro del Moro;

- "Pinocchio" (Cambiano);

- "La casa di Carta" (Carrù);

- "Banco tira tutto" (Centallo/Fossano);

- "Contro natura" (Fossano - "La Ciurma")

- "E io pago - Da mattina a sera" (Peveragno);

- "I Desbela in un mondo incantato" (Scalenghe);

- "Aladino, principe del Villero e di San Quintino" (Villero Beach - San Quintino).

I GRUPPI MASCHERATI

- "I gatti rossi alla corte di Isabella Doria" (Farigliano);

- "I giullari del Moro" (Mondovì);

- "Girandolando" (Mondovì, Sant'Anna Avagnina);

- "Attacchi d'arte a Rocca de' Baldi" (Rocca de' Baldi).

Alessandro Nidi

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium