/ Attualità

Attualità | 17 febbraio 2020, 08:01

Garessio: le scuole e la biblioteca civica portano in scena "Memoria e Pregiudizio"

Alle 21 di giovedì 20 febbraio la "Casa dell'Amicizia" ospiterà una riflessione animata dai ragazzi della secondaria di primo grado sulla centralità del linguaggio nella creazione di pregiudizi e di razzismo

Garessio: le scuole e la biblioteca civica portano in scena "Memoria e Pregiudizio"

Alle 21 di giovedì 20 febbraio, nell'ambito delle iniziative dedicate alla Giornata della Memoria, la biblioteca civica e l'istituto comprensivo di Garessio presenteranno lo spettacolo "Memoria e pregiudizio, tra storia e presente".

L'appuntamento, in programma presso la "Casa dell'Amicizia", verte su una riflessione animata dai ragazzi della scuola secondaria di primo grado sulla centralità del linguaggio nella creazione di pregiudizi e quindi di forme (più o meno evidenti) di razzismo. 

"Per opporsi ai pericoli dei pregiudizi - spiegano gli organizzatori - è fondamentale partire dalle parole, come bene afferma lo scrittore marocchino Tahar Ben Jelloun nel libro 'Il razzismo spiegato a mia figlia': 'Le parole sono pericolose. Certe vengono usate per ferire ed umiliare, per alimentare la diffidenza e perfino l'odio. Bisogna rinunciare alle idee preconcette, a certi modi di dire e proverbi che vanno nel senso della generalizzazione e per conseguenza del razzismo. La lotta contro il razzismo comincia con un lavoro sul linguaggio'"

L'evento, patrocinato dal Comune di Garessio, è stato pensato, voluto e creato dalla biblioteca e dalle scuole proprio per questa ragione: la prima conserva e propone parole, le seconde predispongono al loro apprendimento e utilizzo.

Alessandro Nidi

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium