/ Cronaca

Cronaca | 18 febbraio 2020, 19:13

Arrabbiato per lo sfratto, se l’era presa con i vicini di casa: 40enne di Busca condannato per tentata violazione di domicilio

I fatti risalgono al gennaio 2018, vittima una coppia di anziani coniugi

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Aveva ricevuto ordine di sfratto, ha reagito male ad una situazione difficile” secondo il suo difensore. La sera del 19 gennaio 2018 B.I., quarantenne italiano, non era sicuramente lucido quando se l’era presa con gli anziani vicini di casa: li aveva aggrediti e insultati, poi era riuscito ad entrare nel loro alloggio. L’uomo è stato condannato dal tribunale di Cuneo a 10 mesi di reclusione per tentata violazione di domicilio aggravata.

A raccontare i fatti, avvenuti in un condominio a Busca, i coniugi che quella sera furono vittime dell’eccesso d’ira dell’imputato: “Non era del tutto in sé, ci siamo spaventati molto”, ha ricordato l’anziana vicina. Aveva preso a calci e pugni la porta di casa nostra perché voleva entrare. Mio marito ha aperto e gli ha detto di no, l’altro lo ha strattonato e spintonato. Nel tentativo di dividerli mi sono presa un colpo alla bocca. Poi sono arrivati anche i carabinieri, chiamati dagli altri inquilini”.

Pensavano fosse finita lì e invece B.I., dopo una decina di minuti era tornato a bussare alla loro porta: Questa volta è entrato ed è stato da noi per un bel po’ a parlare.” Gli anziani, scombussolati dagli eventi, avevano deciso di passare la notte da un parente. Mentre lasciavano l’abitazione B.I. li aveva nuovamente incrociati per le scale: “A mio marito disse ‘io ho lo sfratto, ma so dove abiti e ti taglio la gola”.

I coniugi non avevano sporto querela: “L’unica cosa che ci importava era non avere più a che fare con lui”, ha detto il pensionato. “Ora non abita più nel palazzo e non l’abbiamo più visto”.

Il pm Anna Maria Clemente aveva chiesto una condanna più lieve, 7 mesi: “Poco importa che fosse ubriaco o che avesse ricevuto lo sfratto”.

Monica Bruna

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium