/ Eventi

Eventi | 23 febbraio 2020, 10:33

Coldiretti Piemonte: Carnevale targato Campagna Amica con i dolci della tradizione

Una sfilata di dolci da 150 milioni di euro per la settimana del Carnevale con più di 1 famiglia su 3 (38%) che riscopre il gusto di preparare a casa le ricette tradizionali soprattutto durante le feste

Foto generica

Foto generica

Boom di dolci nel fine settimana di Carnevale. Tutto concesso fino a martedì grasso, come da tradizione. Una sfilata di dolci da 150 milioni di euro per la settimana del Carnevale con più di 1 famiglia su 3 (38%) che riscopre il gusto di preparare a casa le ricette tradizionali soprattutto durante le feste.

E’ quanto emerge da una indagine Coldiretti/Ixè. Nel clou del periodo carnevalesco in Piemonte sono diversi i dolci tipici: dai friciò fritti e ripieni di uvetta e pezzetti di mela alle bugie che, fritte o al forno, possono anche essere farcite alla marmellata. Altro dolce sono le bignole, palline di pasta fritta ripiene al cioccolato o alla crema. Proprio specifica di Torino, invece, è la caramella gianduja, piatta e larga, composta in prevalenza da zucchero e sciroppo di glucosio, al gusto di arancia, fragola, pera e limone, dalla forma quasi rotonda è contenuta in un incarto esagonale su cui è raffigurata la maschera torinese, Gianduja. Infine la Tirà che è un’antica ricetta di un dolce in uso nelle campagne piemontesi, gustoso a base di farina, uvetta ed uova.

Diverse le iniziative nei mercati di Campagna Amica del Piemonte: a Cuneo oggi, sabato 22 febbraio, in piazza della Costituzione, sfilata di dolci carnevaleschi con i Cuochi Contadini; ad Alessandria, oggi dalle 9 alle 13 presso il mercato coperto di Campagna Amica, in via Guasco, ci sarà “Cibo in maschera”, in collaborazione con l’agriturismo “L’Orto dei nonni” di Cavatore, e si potranno degustare le tipiche bugie, oltre a scoprire i segreti per realizzare gustosissime ricette della tradizione; a Torino domani, 23 febbraio, in piazza Bodoni, verrà creato un allestimento con maschere e stelle filanti che verranno fatte creare ai più piccoli durante un laboratorio dedicato e per gli adulti sarà organizzato un gioco sul consumo critico: chi risponderà correttamente si aggiudicherà un dolcetto. Presso, infine, l’agriturismo “La Cascinassa, a Pavone Canavese (Torino), in occasione dello storico Carnevale di Ivrea, verrà proposto un menù a tema dove a farla da padrone saranno le arance per ripercorrere la tradizione eporediese che, durante la sfilata, vede una vera e propria “battaglia” con questi agrumi.

Coldiretti Piemonte consiglia l’acquisto degli ingredienti per la preparazione dei dolci presso i mercati di Campagna Amica, diffusi in tutte le province della regione ed il cui elenco è consultabile sul sito www.campagnamica.it, per aver la sicurezza di trovare prodotti freschi e genuini, di cui è possibile tracciare la provenienza.

comunicato stampa

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium