/ Attualità

Attualità | 25 febbraio 2020, 20:00

Savigliano si prepara a festeggiare l’8 marzo con “Marzo Donna 2020”

Sabato 7 marzo la presentazione delle nuova Carta delle Bambine in collaborazione con Fidapa

Savigliano si prepara a festeggiare l’8 marzo con “Marzo Donna 2020”

L’8 marzo è dietro l’angolo e Savigliano si prepara a celebrarlo con un ricco calendario di iniziative per il mese di Marzo Donna. 

Tra gli appuntamenti da non perdersi il convegno del 7 marzo alle 16.30 nella sala consigliare del Comune in cui sarà presentata la nuova Carta dei Diritti delle Bambine realizzata da Fidapa e adottata anche dalla Città di Savigliano. 

 

Stilata dalla Fidapa e adottata all’unanimità dal Consiglio comunale, sarà presentata durante il convegno del 7 marzo “Oggi bambina, domani donna”, in programma alle ore 16.30 nella sala consigliare del Municipio. Si tratta di uno degli appuntamenti più importanti del “Marzo Donna”, il programma di attività organizzate dalla Consulta per le pari opportunità di Savigliano. A presentare la carta saranno 

Barbara Orusa, Fidapa, Adonella Fiorito, Mai + Sole, Elena Brero, Oasi Giovani, Monica Manfredi, consultorio Asl Cn1, Petra Senesi, assessore alla Cultura di Savigliano, Vilma Bressi, consigliera con delega alle pari opportunità. 

 

“Sarà un convegno tutto al femminile - conferma Vilma Bressi - La carta dei diritti delle bambine è stata rinnovata, la versione precedente è stata realizzata circa dieci anni fa. Si tratta di nove articoli che sanciscono appunti i diritti delle bambine. Noi ci concentreremo su alcuni punti in particolare, ad esempio sull’articolo 2 che riguarda la tutela dalla violenza fisica e psicologica, l’articolo 7 sul sostegno da parte della scuola e dei servizi sociosanitari durante il periodo della pubertà, l’articolo 6 riguardante gli aspetti della salute inclusi quelli riproduttivi”. 


“Come città stiamo lavorando molto con le scuole, la nostra mission è infatti soprattutto agire sulla cultura dominante, cambiare i modelli proposti dalla società sulle donne. Per fare questo abbiamo intrapreso ad esempio la strada della toponomastica dei nomi, suggerendo di intitolare sette luoghi pubblici a donne importanti. In Consiglio comunale abbiamo poi cambiato le regole dello Statuto dove sono state inserire norme di pari opportunità in modo che non si siano organismi con solo uomini. Abbiamo inoltre ottenuto i fondi per le vittime di violenza che ci hanno permesso di pagare l’affitto a donne vittime di violenza e che dovevano andarsene di casa. Insomma, sollevando queste problematiche diciamo che il nostro Consiglio comunale è stato molto attento e presente in quest’ottica. Marzo Donna è un po’ la sintesi del lavoro che facciamo durante l’anno”. 

 

Il programma per l’edizione 2020 prevede tra gli appuntamenti da non perdere venerdì 6 marzo la proiezione del film “Libere, disobbedienti, innamorate” di Maysaloun Hamoud che sarà proiettato alle ore 21 al Cinema Aurora. Inoltre, sempre sabato 7 marzo alle ore 20 si svolgerà la “Cena di Alice” a cura di Caffè Intervallo e del gruppo “Dico Bene” durante la quale saranno letti alcuni passi del libro di Lewis Carroll “Alice nel paese delle meraviglie”. 

 

L’8 marzo inoltre si svolgerà alle ore 11 la visita guidata alla mostra “Popolane, nobili, sante e ideali. Profili femminili nelle raccolte del Museo Civico” in esposizione al Museo Civico e Gipsoteca. Un percorso composto da quadri dedicato a donne che rappresentano ogni classe e ceto sociale, profili femminili importanti, rappresentanti del passato. 

 

Altri punti di forza del programma saranno inoltre la conferenza del 14 marzo “Uomini e donne: storia di una comunicazione in evoluzione” a cura di Nicoletta Musso Oreglia, mediatrice familiare AIMS. La conferenza, in programma alle ore 16.30 nella Sala Consiglio del Municipio, verterà sul tema dell’educazione ad avere un dialogo tra uomini e donne anziché uno scontro, affinché si sviluppi una società diversa. 

 

Infine, il programma si concluderà con la presentazione del libro “Non è un Paese per mamme”, a cura della giornalista Paola Setti che racconterà al sua storia personale e della difficile scelta di dover abbandonare il lavoro dopo due maternità. 

 

Programma completo

Mercoledì’ 4 marzo 

Cai - Gruppo Rosa, ma non solo

Escursione - Ciaspolata (in base alle condizioni di innevamento)

Info e iscrizioni: CAI Rosa Savigliano 333.5220108 www.caisavigliano.it

 

Venerdì 6 marzo

ore 21.00 - Cinema Aurora, Via Ghione

Proiezione Film “Libere, disobbedienti, innamorate”

Regia di Maysaloun Hamoud. Ingresso € 4,00

 

Sabato 7 marzo

ore 9.00/13.00 - piazza Santa Rosa

“La violenza sulle donne è pane quotidiano”

Distribuzione pane offerto da alcuni panettieri saviglianesi. A cura Associazione Mai+Sole.

 

ore 16.30 - Sala Consigliare del Municipio, Corso Roma 36

Presentazione della Carta dei diritti delle bambine con l’Ass. FIDAPA

“Oggi bambina, domani donna”

Intervengono Barbara Orusa (Fidapa), Adonella Fiorito (Mai+Sole), Elena Brero (Oasi Giovani), Monica Manfredi (Consultorio ASLCN1),

Petra Senesi (psicoterapeuta, Assessore alla Cultura e Turismo); modera VILMA BRESSI (Consigliera com. delegata alle Pari opportunità)

 

ore 20.00 - Caffè Intervallo, piazza Turletti

La cena di Alice 

Buon Cibo e parole a cura di Caffè Intervallo e gruppo “Dico Bene”

Informazioni e prenotazioni presso Caffè Intervallo - Tel. 0172.1805207 - 340.5568688

 

Domenica 8 marzo 

Piscina Comunale - Centro Sportivo Roero, Località Becco d’Ania

Ingresso gratuito al nuoto libero riservato alle donne (max 10 ingressi gratuiti simultanei)

 

ore 11.00 - Museo Civico A.Olmo e Gipsoteca, Via S. Francesco

“Popolane, nobili, sante e ideali. Profili femminili nelle raccolte del Museo Civico”

Visita guidata alle opere dedicate alle donne nel Museo Civico e Gipsoteca. A cura dr. Lodovico Buscatti.

Ingresso gratuito previa prenotazione: 0172.712982 - museocivico.gipsoteca@comune.savigliano.cn.it

 

Sanato 14 marzo 

ore 16.30 - Sala Consiglio del Municipio, Corso Roma 36

Conferenza “Uomini e donne: storia di una comunicazione in evoluzione”

A cura dott.ssa Nicoletta Musso Oreglia (mediatrice familiare AIMS)

 

Venerdì 20 marzo 

ore 18.30 - Parco Graneris

Passeggiando per le vie della parità 

Camminata aperta a tutti lungo i viali del parco.

Ritrovo presso fontanella viale del Sole angolo viale Gozzano.

 

Sabato 21 marzo 

ore 17.00 - Sala S. Agostino, piazza Arimondi

Presentazione libro “Non è un Paese per mamme” di Paola Setti

Interviene l’autrice. In collaborazione con la Biblioteca Civica L. Baccolo di Savigliano.

Ingresso libero.

Chiara Gallo

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium