/ Cronaca

Cronaca | 25 febbraio 2020, 16:01

Coronavirus: anche il tribunale di Cuneo adotta misure per la prevenzione del contagio

Udienze rinviate se le parti provengono dalla zone di focolai di Lombardia e Veneto

Coronavirus: anche il tribunale di Cuneo adotta misure per la prevenzione del contagio

Su indicazioni della Corte di Appello di Torino anche il tribunale di Cuneo ha adottato alcune misure precauzionali finalizzate alla prevenzione del contagio da Coronavirus.

Le udienze si tengono regolarmente, salvo il rinvio nel caso che le parti provengano dalle zone delle regioni Lombardia e Veneto in cui è stato riscontrato un focolaio del virus.

Durante la celebrazione dei processi sarà regolato il flusso delle parti, dei difensori e del pubblico, per un massimo di dieci persone. Il giudice può anche decidere che l’udienza sia tenuta a porte chiuse. Le persone presenti in aula e quelle in attesa dovranno poi mantenere una distanza di un metro e mezzo le une dalle altre.

Sia all’ingresso del tribunale che sulle porte delle singole aule e uffici è stato inoltre affisso il decalogo del Ministero della Salute sulle norme igieniche di prevenzione del Coronavirus.



Monica Bruna

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium