/ Scuole e corsi

Scuole e corsi | 25 febbraio 2020, 08:22

Il Bodoni di Saluzzo ospita i pallavolisti del centro diurno "Punto a Capo"

Riceviamo e pubblichiamo

Il Bodoni di Saluzzo ospita i pallavolisti del centro diurno "Punto a Capo"

 

Sabato 8 febbraio le classi 5^B e 5^C del Liceo Bodoni, insieme ai docenti di scienze motorie Elda Guerra e Renato Sabena, hanno avuto il piacere di ospitare la squadra di pallavolo formata da pazienti e operatori del centro diurno “Punto a capo” per trascorrere insieme le ore di educazione fisica.

Alle ore 11, come ogni settimana, gli alunni si sono recati in palestra, ma questa volta hanno trovato ad attenderli un gruppo di giovani pallavolisti che non vedevano l’ora di mettersi in gioco. Dopo il solito riscaldamento, ci si è disposti a coppie per qualche breve esercizio proposto dall’allenatore della squadra, ed è stata questa la prima occasione per cominciare a conoscere quelli che sarebbero da lì a poco diventati compagni o avversari.

Terminati gli esercizi, infatti, ha avuto inizio il torneo vero e proprio, che ha visto avvicendarsi quattro grandi squadre formate da pazienti, operatori e studenti dalle abilità pallavolistiche più disparate, ma spronati dallo stesso impegno e dallo stesso desiderio di aiutare i compagni.

L’attività è stata educativa e molto apprezzata, e ora si aspetta il 28 marzo, giorno in cui si terrà un altro incontro con relativo torneo. Nell’attesa si è riflettuto sulle ore trascorse insieme, e alunni e pazienti si sono mostrati felici del tempo passato insieme. Sono piaciuti il senso di sfida, lo stare insieme e l’impegno comune nel giocare. Ma in fondo è sufficiente citare l’impressione di una dei pallavolisti del centro: “Vorrei definire questa esperienza con una sola parola: amicizia.”

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium