/ Bra e Roero

Bra e Roero | 25 febbraio 2020, 10:18

Bra, l’Associazione Culturale Albedo si attiene all’ordinanza emessa dalla Regione, relativa all’emergenza coronavirus

Slitta a data da definirsi il forum di dialogo cinematografico “Ciak, si… parla!”, previsto giovedì 27 febbraio

Bra, l’Associazione Culturale Albedo si attiene all’ordinanza emessa dalla Regione, relativa all’emergenza coronavirus

Con il crescere dei timori per l’emergenza del coronavirus, in Italia sono tantissimi gli eventi e le manifestazioni che sono state cancellati, dallo sport agli eventi ludici. In questo contesto, l’Associazione Culturale Albedo di Bra avvisa che, per ragioni di pubblica sicurezza e in ottemperanza all’ordinanza emessa dalla Regione Piemonte relativa al contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, le attività culturali saranno sospese.

In particolare, slitta a data da definirsi il forum di dialogo cinematografico “Ciak, si… parla!”, previsto giovedì 27 febbraio, presso il bar Erica di via Piumati.“ È stata una scelta dettata dall’opportunità, dalla cautela e dalla prudenza. Ringraziamo quanti avevano deciso di partecipare, siamo certe che ci rivedremo presto”. Parola del direttivo del sodalizio, convinto dell'importanza che la cultura riveste nel progresso della società.L’Associazione Albedo terrà in costante aggiornamento il pubblico attraverso le pagine social (Facebook e WhatsApp) al fine di fornire informazioni riguardo alla ripresa delle attività culturali e alla riprogrammazione degli eventi sospesi. Stay tuned 

Silvia Gullino

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium