/ Saluzzese

Saluzzese | 25 febbraio 2020, 08:35

“Il clima del non ritorno tra realtà e utopia”. Se ne è parlato a Scarnafigi

Con il Lions Club Scarnafigi e Piana del Varaita

“Il clima del non ritorno tra realtà e utopia”. Se ne è parlato a Scarnafigi

 Giovedì 20 febbraio, il Lions Club Scarnafigi e Piana del Varaita, in collaborazione con Mafalda Collida e Marco Gautero, ha organizzato un interessante momento di informazione e confronto sul tema dei cambiamenti climatici e su come questi condizionino e potranno condizionare la vita sul nostro Pianeta.

I dati che ci sono stati presentati sono molto preoccupanti, sembra che la battaglia per garantire alle generazioni future un Pianeta ancora vivibile sia quasi persa, non è così, attraverso la promozione di nuovi e più sostenibili modelli di sviluppo riusciremo a rallentare questo inesorabile processo. E quanto ci hanno comunicato i due relatori, due ragazzi molto giovani ma con una preparazione molto puntuale e con un entusiasmo encomiabile.

“Noi, come singoli, dichiara la Presidente adelina Asselle, possiamo fare molto: dovremmo modificare i nostri stili di vita riducendo consumi di acqua, di energia, cercando di ridurre lo spreco a partire da quello alimentare. Dovremmo assumere regimi alimentari più rispettosi dell’ambiente e aiutare nella consapevolezza che non servono gesti eclatanti bensi piccoli passi fatti insieme per raggiungere la meravigliosa utopia di un sostanziale rallentamento di un processo ormai inesorabile.”

I Lions hanno a cuore il tema dell’ambiente e della sua tutela, da sempre e cercano a tutti livelli, da quello locale a quello internazionale, di intervenire e promuovere azioni che vanno dalla prevenzione alla gestione delle calamità. Purtroppo la violenza degli eventi derivanti dai cambiamenti climatici sta accrescendosi, questo potrebbe costringere parte della popolazione mondiale a spostamenti importanti che inevitabilmente condurranno a squilibri geopolitici.

“Le riflessioni che abbiamo fatto con Mafalda e Marco, dichiara la Presidente Adelina Asselle, ci hanno fatto comprendere quanto sia importante cambiare rotta e allo stesso tempo sia necessario farlo il più rapidamente possibile”

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium