/ Politica

Politica | 05 marzo 2020, 17:04

Coronavirus, slitta anche il referendum sul taglio dei parlamentari in programma il 29 marzo

Lo rende noto il Consiglio dei Ministri, presieduto dal premier Conte. Tra le ipotesi più accreditate lo spostamento a maggio

Foto generica

Foto generica

Il Coronavirus fa saltare anche il referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari, in programma il prossimo 29 marzo. A optare per un rinvio il Consiglio dei Ministri, presieduto dal premier Conte, riunitosi oggi per affrontare il tema. 

Una decisione quasi obbligata, complici le nuove misure contenitive per arginare l'emergenza Coronavirus.

Il rinvio è attualmente a data da destinarsi. Tra le ipotesi più accreditate lo slittamento a maggio. Il Governo ha tempo fino al 23 marzo per fissare una nuova data elettorale.

Elisabetta Testa

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium