/ Attualità

Attualità | 11 marzo 2020, 14:06

Scuole chiuse, ma non per tutti: studentessa di Mondovì ripete oggi per la terza volta l'esame di maturità

Non sono ancora chiare le modalità di svolgimento del colloquio. Se la ragazza si recherà presso l'istituto, dovranno essere adottate tutte le norme tese a preservare la salute della studentessa e della commissione

Scuole chiuse, ma non per tutti: studentessa di Mondovì ripete oggi per la terza volta l'esame di maturità

Il gran giorno è arrivato. Alle 16 di oggi, mercoledì 11 marzo 2020, per la terza volta la studentessa del liceo linguistico di Mondovì bocciata alla maturità lo scorso anno (e respinta anche al secondo tentativo, ottenuto mediante un ricorso al Consiglio di Stato) riproverà a superare l'esame finale e ad accedere così immediatamente all'università.

Una nuova chance rimediata per effetto di alcune irregolarità ravvisate nella ripetizione del colloquio tenutosi nel mese di novembre e che permetteranno in data odierna alla giovane di inseguire la promozione tanto agognata.

Non sono però ancora chiare le modalità che saranno adottate per lo svolgimento della prova orale, considerata l'emergenza Coronavirus in tutt'Italia. In questi giorni, sono numerosi gli studenti universitari che si sono laureati discutendo la tesi via web, ma cosa accadrà per questa maturità?

Di certo, se la studentessa si recasse presso la sede dell'istituto, dovrebbero essere rispettate tutte le disposizioni vigenti in materia di sicurezza e tutela della salute pubblica, a cominciare dalla distanza interpersonale.

Alessandro Nidi

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium