/ Attualità

Attualità | 23 marzo 2020, 20:46

“Ste a ca’”: continua il salotto online del Comune di Cervere

Intanto sono 84 le consegne a domicilio effettuate ed è attivo un numero di consulenza psicologica gratuito

“Ste a ca’”: continua il salotto online del Comune di Cervere

Proseguono le iniziative del Comune di Cervere per contenere l’emergenza Covid-19. Mentre sono ormai 84 le consegne a domicilio effettuate dagli esercenti e dai volontari per evitare il più possibile ai residenti di muoversi dalle loro abitazioni, continua il format social di “salotto” virtuale che vede il sindaco di Cervere Corrado Marchisio conversare a distanza sul filo dell’etere con i sindaci dei comuni circostanti. Dopo la prima puntata con il sindaco di Genola e parlamentare Flavio Gastaldi, il secondo appuntamento è stato con il sindaco di Cherasco Carlo Davico:

Seguito dal sindaco di Bene Vagienna e presidente dell’Unione del Fossanese Claudio Ambrogio che ha conversato con il direttore del settimanale La Fedeltà Walter Lamberti:

e dal senatore Giorgio Maria Bergesio, cittadino cerverese e Consigliere Comunale del Comune di Fossano:

Questa sera alle 20.30 i protagonisti saranno due: Elisabetta, psicologa e psicoterapeuta che si è messa a disposizione gratuitamente via telefono, whatsapp e skype e Andrea, che di sera fa il dj per gli amici, naturalmente da remoto, contribuendo a creare, sebbene a distanza, un clima di festa.

 

Agata Pagani

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium