/ Economia

Economia | 25 marzo 2020, 13:26

EMERGENZA CORONAVIRUS – La Bcc Pianfei e Rocca de’ Baldi dona 60mila euro agli ospedali di Cuneo, Mondovì e Savona

Acquistate e distribuite dall’omonima Fondazione bancaria mascherine protettive

EMERGENZA CORONAVIRUS – La Bcc Pianfei e Rocca de’ Baldi dona 60mila euro agli ospedali di Cuneo, Mondovì e Savona

La Bcc di Pianfei e Rocca de’ Baldi annuncia l’importante donazione di 60mila euro a favore di tre ospedali impegnati nell’emergenza Covid-19, due in provincia di Cuneo e uno nel Savonese. I tre nosocomi, ciascuno dei quali ha ricevuto 20mila euro, sono l’Ospedale S.Croce e Carle di Cuneo, l’Ospedale Regina Montis Regalis di Mondovì e l’Ospedale S.Paolo di Savona. Impegnata nell’emergenza è anche l’omonima Fondazione della banca che ha donato mascherine protettive già distribuite nelle case di riposo di Pianfei, Chiusa Pesio, Mondovì (Sacra Famiglia), Morozzo, Villanova Mondovì e Roccaforte Mondovì. Le mascherine sono state consegnate anche al corpo della Protezione Civile di Pianfei, al Comune di Rocca de’ Baldi e alla Croce Bianca di Savona.

Come banca che trova la propria ragion d’essere nello spirito di cooperazione sociale – spiega il presidente della Bcc di Pianfei e Rocca de’ Baldi, Paolo Blangetti abbiamo sentito forte il dovere di fornire subito un aiuto concreto. Ai medici, agli infermieri, agli operatori sanitari del nostro territorio, che stanno lavorando in prima linea e senza sosta per garantire la salute di tutti, vogliamo dire: ‘Grazie, siamo al vostro fianco’. E nella speranza che questa situazione torni presto alla normalità, proseguiremo la nostra attività orientata al sostegno dell’economia locale, delle aziende e delle famiglie”.

“La drammatica situazione che stiamo vivendo richiede gesti urgenti e concreti – aggiunge il presidente della Fondazione, Luigi Bianchessi -. Abbiamo orientato i nostri interventi per sostenere il grande sforzo del sistema sanitario locale e di quelle strutture ed enti che lavorano per proteggere i nostri anziani e la collettività”.

 

Comunicato stampa

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium