/ Attualità

Attualità | 26 marzo 2020, 16:15

Cuneo, emergenza Covid-19: prorogati gli adempimenti e i versamenti tributari in scadenza

Il Centro Operativo Comunale, nella sua riunione odierna, ha recepito la proroga approvata dalla Giunta comunale: nell'articolo, tutte le decisioni stabilite

Cuneo, emergenza Covid-19: prorogati gli adempimenti e i versamenti tributari in scadenza

Si è riunito anche oggi (giovedì 26 marzo) il Centro Operativo Comunale presieduto dal sindaco Federico Borgna.

Preso atto del protrarsi della situazione di emergenza anche sul territorio cittadino e affrontate - con la collaborazione di tutti i settori dell’amministrazione comunale - le criticità e le necessità che quotidianamente emergono, il Coc ha recepito la proroga dei termini degli adempimenti e dei versamenti tributari approvata dalla Giunta comunale.

Nell’ottica di sostenere per quanto possibile eventuali difficoltà economiche e per limitare gli spostamenti non necessari, la Giunta odierna ha infatti deliberato di rinviare i seguenti adempimenti: 

. presentazione richiesta di riduzione della Tassa Rifiuti (TARI) per le utenze non domestiche per rifiuti assimilati avviati al recupero e per beni ritirati dalla vendita e oggetto di donazione (scadenza 31 marzo 2020): prorogata al 30 giugno 2020

. versamento della seconda rata dell’Imposta Comunale sulla Pubblicità (scadenza 31 marzo 2020): prorogato al 30 novembre 2020

. presentazione rendicontazione trimestrale e versamento dell’Imposta di Soggiorno (scadenza 15 aprile 2020): prorogata al 30 giugno 2020

. versamento della seconda rata del Canone di Occupazione Spazi ed Aree Pubbliche (scadenza 30 aprile 2020): prorogato al 30 novembre 2020


Una decisione che segue la proroga al 31 agosto 2020 dei termini di rinnovo per i documenti d’identità in scadenza o scaduti, già approvata nei giorni scorsi. 

Nel ribadire il rispetto delle norme vigenti per il contenimento del contagio è purtroppo necessario ricordare che, pur comprendendo e condividendo il dolore di questi difficili momenti, anche per quanto riguarda le cerimonie funebri è importante rispettare le indicazioni di precauzione che le autorità sanitarie invitano a seguire, fra tutte in particolare il distanziamento sociale e l’invito ad evitare abbracci e strette di mano. In questa particolare situazione di emergenza, si rende quindi necessario limitare la partecipazione alle esequie ai parenti più stretti.

comunicato stampa

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium