/ Speciale Coronavirus

| 26 marzo 2020, 17:18

A Revello task-force di Amministratori e Protezione civile per distribuire le 4000 mascherine donate dalla Mauli (Foto)

Sono state imbustate direttamente in Municipio, insieme alle istruzioni per l’uso. Verranno recapitate nelle buche delle lettere di tutti i cittadini, dai 13 anni in su. Il sindaco: “Un gruppo ordinato ed organizzato, che ha saputo lavorare ognuno per il proprio compito a servizio della collettività”

Il confezionamento e la distribuzione delle mascherine

Il confezionamento e la distribuzione delle mascherine

La task-force per la distribuzione, a Revello, delle 4mila mascherine realizzate e donate dalla Mauli SpA è in piena attività.

Dopo la fornitura delle mascherine, la macchina si è subito messa in moto. Nella sala consiliare del Municipio tutte le mascherine sono state imbustate, insieme al biglietto con le istruzioni per l’uso. Prima dell’utilizzo, andranno “assolutamente lavate a 60 gradi e successivamente stirate per la sterilizzazione” recitano le indicazioni diramate dal Comune. 

Al lavoro Amministratori comunali, insieme agli instancabili volontari dei gruppi di Protezione civile, sia comunale che dell’Associazione nazionale Alpini.

Terminato il confezionamento delle mascherine, è iniziata l’attività di distribuzione su tutto il territorio comunale: le buste verranno recapitate nelle buche delle lettere dei cittadini revellesi (di età superiore ai 13 anni).

Colgo l’occasione – ci dice il sindaco Daniele Mattioper ringraziare, oltre ovviamente alla Mauli, i consiglieri e gli assessori, la Protezione civile comunale, la Protezione civile Ana, gli alpini ed i dipendenti comunali.

Un gruppo ordinato ed organizzato, che ha saputo lavorare ognuno per il proprio compito a servizio della collettività”.

Le operazioni di distribuzione delle mascherine si concluderanno sabato.

Nicolò Bertola

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium