/ Speciale Coronavirus

| 26 marzo 2020, 20:21

Coronavirus, l'oratorio San Paolo di Cuneo usa lo sport... "per unirci tutti"

In queste settimane di lontananza e isolamento forzato i membri del cd hanno studiato alcune iniziative e attività per far sentire ai ragazzi la vicinanza di allenatori e dirigenti

Foto generica

Foto generica

"Lo sport ci unisce tutti". E' questa la frase che campeggia vicino al disegno di un grosso pallone con dentro i nomi dei giovanissimi calciatori dell'oratorio San Paolo di Cuneo, le cui attività sono state ovviamente stoppate dall'emergenza Coronavirus.

Il disegno l'ha fatto una di loro, Alice, sotto indicazione del consiglio direttivo dell'ASD Oratorio San Paolo: in queste settimane di lontananza e isolamento forzato, infatti, i membri del cd hanno studiato alcune iniziative e attività per far sentire ai ragazzi la vicinanza di allenatori e dirigenti.

"Due settimane fa abbiamo inviato loro un videosaluto - racconta il presidente Davide Orsi - , e la settimana scorsa chiesto agli atleti di inviare un filmato di un loro allenamento. Allo stesso modo, ai più piccoli abbiamo chiesto di inviare disegni che rappresentino allenatori e compagni".

"Sono arrivati tanti video simpatici alla cui realizzazione hanno partecipato anche alcuni genitori; riteniamo sia un modo utile per fare gruppo e continuare a sentirci vicini pur rimanendo a casa nostra".

I filmati realizzati dai membri dell'oratorio sono visionabili sulla pagina Facebook dedicata.

simone giraudi

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium