/ Politica

Affari & Annunci

REGALO CUCCIOLI DI CANI METICCI TAGLIA MEDIA ADATTI IN CASCINE O CORTILI

Studio di Progettazione Architettonica in Mondovì ricerca collaboratore full time architetto con laurea magistrale, con esperienza anche breve. Il candidato deve necessariamente...

vendesi trilocale mq. 75 con soffitta due balconi signorilmente ammobiliato termoautonomo ultimo piano ascensore soleggiatissimo panoramico palazzina completamente ristrutturata.

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Politica | lunedì 21 maggio 2012, 15:23

A Mondovì, dopo otto sezioni scrutinate, Stefano Viglione è al 54,20%

Paolo Magnino è al 45,80%

Viglione e Magnino

Cominciato lo scrutinio a Mondovì, dove sono 22 le sezioni. I seggi si sono chiusi con il 60,59% dei votanti contro il 71,99 del primo turno. Nel 2007 aveva votato per il rinnopvo del sindaco il 66,54% della popolazione.

Dopo 8 sezioni scrutinate, stando ai dati forniti dalla Prefettura, Stefano Viglione avrebbe una percentuale di 54,19 contro il 45,80 dello sfidante Paolo Magnino. Mancano ancora 14 sezioni. La partita è lunga. Per il momento nessun aggiornamento dal sito del Comune di Mondovì che è fermo al palo.

Al primo turno, lo ricordiamo, il sindaco uscente Stefano Viglione, classe 1970, sostenuto dalla Lega Nord più 7 liste civiche, aveva ottenuto il 48,23% delle preferenze, andando ad un passo dalla riconferma al primo turno. Il suo diretto avversario al ballottaggio è Paolo Magnino, 40enne, appoggiato da 7 liste civiche. Per lui il 29,03% delle preferenze, quasi 20 punti in meno. 

b.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore