Curiosità | martedì 21 ottobre 2014 09:03

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Curiosità | venerdì 06 aprile 2012, 10:55

Mondovì: se la mappa ricorda una capra...

Condividi |  

L'intero ambito territoriale comunale ricorda il rustico quadrupede intento a dissetarsi, placido, nel torrente Brobbio

La mappa di Mondovì

Tutt'altro che visionario, lo sguardo. Bensì raccolto ad osservare la mappa offerta dal prezioso e dettagliatissimo collegamento presente nel sito www.portaleabruzzo.com/nav/map_pop2.asp

Sfruttando la delimitazione territoriale dell'intera superficie comunale (in colore blu) si può arrivare a stabilire la presenza, esatto perimetro del tutto, di una capra “inginocchiata” su entrambi gli arti. Pare, a voler insistere, che stia abbeverandosi nel torrente Brobbio; come meglio si può vedere nell'ingrandimento fotografico.

E per  “marcare” ancor più l'animale abbiamo redazionalmente operato un riempimento in colore rosso che permette di far osservare la rispondenza del territorio all'ipotesi di “animale che si pasce e si disseta”. La bocca, il musetto, sono ben evidenziati, davvero verosimili. Si noti, particolare assai curioso e che incrementa ulteriormente l'accostamento ad una capra, la presenza del verde che sta ad indicare la Riserva Naturale di Crava Morozzo: dà l'idea perfetta delle classiche corna che caratterizzano l'animale.

Le strade (di colore giallo)  che si innervano all'interno della mappa fanno pensare ai vasi sanguigni. Infine, la coda appare mozzata. Non si può avere tutto...

 

Marco Roascio

Consulta l’Archivio delle notizie di TargatoCn ›
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore