Politica | venerdì 01 agosto 2014 11:49

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Ricerca

Politica | lunedì 21 maggio 2012, 15:23

A Mondovì, dopo otto sezioni scrutinate, Stefano Viglione è al 54,20%

Condividi |  

Paolo Magnino è al 45,80%

Viglione e Magnino

Cominciato lo scrutinio a Mondovì, dove sono 22 le sezioni. I seggi si sono chiusi con il 60,59% dei votanti contro il 71,99 del primo turno. Nel 2007 aveva votato per il rinnopvo del sindaco il 66,54% della popolazione.

Dopo 8 sezioni scrutinate, stando ai dati forniti dalla Prefettura, Stefano Viglione avrebbe una percentuale di 54,19 contro il 45,80 dello sfidante Paolo Magnino. Mancano ancora 14 sezioni. La partita è lunga. Per il momento nessun aggiornamento dal sito del Comune di Mondovì che è fermo al palo.

Al primo turno, lo ricordiamo, il sindaco uscente Stefano Viglione, classe 1970, sostenuto dalla Lega Nord più 7 liste civiche, aveva ottenuto il 48,23% delle preferenze, andando ad un passo dalla riconferma al primo turno. Il suo diretto avversario al ballottaggio è Paolo Magnino, 40enne, appoggiato da 7 liste civiche. Per lui il 29,03% delle preferenze, quasi 20 punti in meno. 

b.s.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore