/ Curiosità

Spazio Annunci della tua città

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche...

Società di trasporti assume autista professionista di bilico con patentino ADR. Inviare curriculum via mail

Coldelite 3002 RTX, 12 pozzetti, attrezzature Officine bano, Frigoriferi ISA BT e TN da 700 lt, Montapanna Carpegiani...

Polleria,salumeria,praticamente nuova. Affare in blocco o separatamente i singoli pezzi. Cella frigo, forno,...

Che tempo fa

Cerca nel web

Curiosità | domenica 15 luglio 2012, 16:37

Palla infuocata nel cielo di Cuneo avvistata da un lettore

Potrebbero peró essere le lanterne cinesi lanciate a Onde Sonore di Tarantasca

La foto del lettore

Un nostro lettore ci segnalava nella serata di ieri l'avvistamento di una palla infuocata nel cielo sopra Roata Rossi a Cuneo ma potrebbero essere le lanterne cinesi lanciate a Onde Sonore di Tarantasca.

"Intorno alle 22,45 di stasera (ieri ndr) stavo percorrendo la provinciale che da Cuneo porta a Busca - racconta a targatocn.it - quando, a Roata Rossi, improvvisamente ho visto davanti a me, a circa 30º dal terreno e sulla sinistra, una palla rossa come infuocata che volava in cielo in direzione Passatore: subito le quattro frecce per prendere la macchina fotografica ma mentre si accendeva la sfera luminosa si è spenta".

A primo impatto poteva sembrare quindi un cosiddetto "oggetto non identificato" o un frammento di meteorite se non che proprio ieri sera a Onde Sonore di Tarantasca sono state lanciate, più volte, in cielo, numerose lanterne cinesi, lampade che vengono spesso confuse con degli ufo. 

È altresì vero che dopo qualche minuto si spengono quindi parrebbe strano che siano arrivate fino a Roata Rossi, 5 km in linea d'aria. 

Se altri lettori avessero segnalazioni in merito possono scrivere alla nostra mail direttore@targatocn.it

F.a

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore