ELEZIONI COMUNE DI CUNEO
 / Attualità

Attualità | 13 novembre 2010, 16:35

Ristrutturata Piazza Garibaldi ad Alba, ora è davvero bella

Trasformanto lo spazio parcheggio precedente in area pedonale con pavimentazione, alberi, luci, panchine, aiuole e anche un orologio

Il momento del taglio del nastro e nelle foto seguenti alcuni momenti dell'inaugurazione di Piazza Garibaldi (Copyright Targatocn.it)

Il momento del taglio del nastro e nelle foto seguenti alcuni momenti dell'inaugurazione di Piazza Garibaldi (Copyright Targatocn.it)

Inaugurata la ristrutturata Piazza Garibaldi di Alba. La storica Piazza alle porte della città cambia volto trasformando lo spazio parcheggio precedente in area pedonale con pavimentazione, alberi, luci, panchine, aiuole e anche un orologio. Tra gli altri fusti piantati sullo spiazzo, trova sede anche l’acero della vecchia Piazza Savona ora sotto il pannello luminoso di Piazza Garibaldi vicino ai circa quindici parcheggi con disco orario trenta minuti creati insieme al marciapiede per i pedoni.

“Obiettivo di questo intervento quello di dare un ingresso decoroso alla nostra città per migliaia di turisti che arrivano da Corso Torino e allo stesso tempo pedonalizzare una parte dell’ingresso, mettere in sicurezza i pedoni, creare un luogo d’incontro che prima non c’era, che valorizzi le attività commerciali presenti su questa Piazza”
, spiega il sindaco Maurizio Marello accanto all’assessore ai Lavori pubblici Paolo Minuto e ad altri assessori e consiglieri comunali di maggioranza ed opposizione.

Sempre sulla stessa piazza la ristrutturazione della rotatoria e la realizzazione di uno spartitraffico verde prima parte del progetto MOVILinea.  “Manca ancora una nuova pensilina di attesa che sarà collocata entro l’anno” - aggiunge il sindaco - Costo dei lavori realizzati 410 mila euro”.  Tuttavia, i lavori previsti dal suddetto progetto non sono ancora finiti. Oltre alla messa in sicurezza di Piazza Garibaldi c’è l’adeguamento delle fermate del trasporto pubblico e l’installazione cartelli orario per i non vedenti.  Il progetto è finanziato per  793.045 euro con fondi comunali e 1.472.795 euro con fondi regionali. Proprio per rispettare i termini imposti dai finanziamenti regionali, i lavori sono iniziati a giugno 2010.

All’inaugurazione di venerdì pomeriggio 12 novembre anche i consiglieri regionali Mino Taricco e Giovanni Negro, Giacomo Oddero in rappresentanza della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo (Crc) accanto a Giancarlo Drocco anche presidente Aca (Associazione Commercianti Albesi), insieme dal direttore della stessa Associazione Giuliano Viglione. Presenti anche rappresentanti della Famija Albèisa e altre personalità del mondo politico e istituzionale albese.



Gisella Divino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium