/ Calcio

Calcio | 10 febbraio 2011, 11:30

Convegno “Giocare a crescere”, l’allenatore anche come educatore

A Boves, questa sera alle ore 21

Convegno “Giocare a crescere”, l’allenatore anche come educatore

Dopo il successo della serata “Stage Allenatori di calcio settore giovanile”, tenuto da mister Ernesto Nani (Brescia Calcio) dello scorso 6 dicembre, l’ Associazione Sportiva Dilettantistica BOVES MDG, in collaborazione con l’Assesorato ai Servizi Sociali del Comune di Boves e la Cassa Rurale Artigiana di Boves, ha il piacere di presentare, avvalendosi della prestigiosa collaborazione del il dottor Ezio Aceti una nuova serata a tema: “L’allenatore sportivo è soltanto un istruttore a cui chiediamo di insegnare la tecnica e la tattica del gioco come puro esercizio tecnico, o deve avere un ruolo formativo ed educativo per i nostri ragazzi?"

La risposta sembra scontata, ma il compito educativo a cui sono chiamati gli allenatori non è cosa semplice: non è facile essere allenatori–educatori, così come non è facile essere genitori.

Per questo, stasera alle ore 21 presso gli impianti del Palazzetto dello Sport di Boves, Carlo Giraudo, è stato invitato il dottor Ezio Aceti, psico-pedagogo. Non il solito relatore convenzionale, o illuminato, comunque prevedibile, ma uno studioso dell'età evolutiva che con il suo stile particolarissimo e passionale riesce a trasmettere sensazioni che il pubblico gli restituisce a piene mani.

Da dove prende la verve lo psicologo che incontra indifferentemente allenatori, genitori, insegnanti, giovani, ragazzi e psicologi, suscitando un identico entusiasmo? Il dottor Aceti va al cuore della questione, non spiega, non si addentra in meandri probabili di trattazione: dice immediatamente, con la concretezza che sempre contraddistingue il suo relazionarsi con tutti, ciò che gli sta a cuore.

Il dottor Aceti, laureato in Psicologia all'Università di Padova è consulente psicopedagogico del Comune di Milano, direttore del Consultorio familiare di Erba (Como) e attualmente supervisore scientifico del centro socioeducativo di Concorezzo (Milano). In questo anno scolastico è anche titolare dello Sportello di ascolto dell'Istituto comprensivo di Olgiate Molgora (LC), dove si occupa dei problemi di alunni, genitori ed insegnanti.

Tra le sue pubblicazioni ricordiamo:
Dialogo per crescere, Ancora, Milano, 1995
Pronti? si parte!, Città Nuova, Roma 1998, 2003 (con Lino Fignelli)
Adolescenti a scuola, Città nuova, Roma 2001, 2001 (con Cristina Pochintesta)
Basta cavoli e cicogne!, Città Nuova, Roma 2002 (con Alberta Rotteglia)
Comunicare fuori e dentro la famiglia, Città Nuova, Roma 2004, (a cura di)
Finestre sul mondo - i ragazzi e l'uso dei media, Città Nuova, Roma, 2004

L’invito è esteso a tutti, allenatori, non solo di calcio, ma di tutte le discipline sportive, ed a tutti i genitori che hanno i loro figli impegnati in attività sportive.
L’ingresso è gratuito e sarà consentito fino ad esaurimento dei posti disponibili. L’ASD Boves MDG invita tutti a partecipare.

c.s.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium