/ 

| 15 giugno 2011, 16:09

Fino della Fondazione Bertoni: "Transumanza annullata perché non si può garantire la presenza delle mandrie"

Problemi personali e lavorativi dei margari, non disguidi di ordine economico

Fino della Fondazione Bertoni: "Transumanza annullata perché non si può garantire la presenza delle mandrie"

Gentile direttore,

l'articolo odierno del signor Walter Alberto, sul tema dell'annullamento della transumanza del prossimo 25 giugno da Saluzzo a Paesana, contiene una inesattezza che mi corre l'obbligo di rettificare. La ragione dell'annullamento, come da comunicato in uscita (abbiamo atteso solo di riuscire a contattare direttamente tutti i soggetti coinvolti, prima di dare ufficialmente la notizia alla stampa), è l'impossibilità di garantire la presenza delle mandrie, cuore irrinunciabile della manifestazione. Quest'ultima dipende da motivi di natura personale e lavorativa che riguardano i margari cui avevamo chiesto la disponibilità a partecipare, riscontrando per il terzo anno la consueta collaborazione. In nessun modo le difficoltà riguardano gli accordi economici tra la Fondazione Bertoni e i margari stessi, che avevano contenuto identico allo scorso anno. Ogni illazione in tal senso ha quindi, evidentemente, un contenuto denigratorio dell'Ente che presiedo e richiede idonea correzione.Confidando nella sua attenzione e nel suo intervento, la saluto cordialmente.-

Michele A. Fino, Presidente della Fondazione Amleto Bertoni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium