/ Eventi

Eventi | 04 aprile 2012, 17:21

Martedì santo celebrato a Villafalletto con la rievocazione del mortorio

E' un rito funebre barocco, in uso da oltre tre secoli, per rievocare la deposizione di Gesù dalla Croce

foto di Jean-Yves Peaudeau

foto di Jean-Yves Peaudeau

Martedì sera Villafalletto ha fatto rivivere il Mortorio, la solenne processione che viene riproposta ogni quattro anni. E' un rito funebre barocco, in uso da oltre tre secoli, per rievocare la deposizione di Gesù dalla Croce. Nella confraternita della Misericordia è stato rievocato il mortorio pasquale con oltre 400 partecipanti in costume del 1700 e secondo una “regola” del 1710. Sul palco che ricostruisce il Calvario, allestito sopra il coro, all’interno della chiesa, sono stati tolti i chiodi alla statua che è stata deposta sul cataletto. 

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium