Politica - 15 gennaio 2013, 18:03

E' un morozzese il più giovane candidato per “La destra” di Cuneo

Si chiama Davide Gerbino non ha ancora 28 anni e correrà alle prossime elezioni politiche del 24 e 25 febbraio

E' un morozzese il più giovane candidato per “La destra” di Cuneo

Si chiama Davide Gerbino non ha ancora 28 anni e correrà per La Destra alle prossime elezioni politiche del 24 e 25 febbraio.

Mentre molti degli altri partiti stanno litigando al loro interno per far felice ogni corrente e dare così un posto al sole ai soliti più o meno noti La Destra da tempo ha già completato le sue liste. Meritrocazia e Rinnovamento sono state le linee guida. Infatti nella lista del movimento di Storace che correrà sia alla camera che al senato a farla da padroni sono i volti nuovi che ogni giorno lavorano come base di questo partito dalle tante potenzialità.

Uno di questi è proprio Gerbino Davide, sempre in prima linea nel difendere le piccole realtà da troppi dimenticate,di recente ha iniziato una campagna di sensibilizzazione presso Provincia e comune di Morozzo per dar voce alle piccole frazioni che sono relegate ormai ai margini di politiche sempre meno vicine alla gente, in particolare la frazione dei Trucchi che grazie al suo interesse è tornata nell'agenda dell'ente comunale.

Una politica nuova, fatta da gente valida e dai sani principi e valori. Una politica non interessata alla poltrona o allo stipendio ma la benessere comune.

"Ho accettato di candidarmi con ‘La destra’ per poter dar voce ai tanti, troppi, cittadini italiani che oggi sono dimenticati. Voglio sfruttare questa visibilità per far parlare di quelle piccole realtà come ad esempio la frazione dei Trucchi e dei tanti problemi che le riguardano. Oggi in troppi si dimenticano, La Destra no! Il partito di Storace è l'erede naturale di quel grande Movimento Sociale Italiano che fu casa ideale di moltissimi italiani, finalmente dopo anni di esilio forzato torneremo nel cuore delle istituzioni portando la forza delle nostre idee. Per un'Italia veramente sovrana contro quest'Europa delle banche private, per un'Italia dove l'italiano viene prima dello straniero e la famiglia naturale fondata sul matrimonio tra uomo e donna è al centro dell'agenda politica. Per uno stato più semplice e vicino ai cittadini. Per la difesa della casa in quanto pilastro fondante della privata propietà e quindi della nostra società, contro l'Imu ed organi d'usura legalizzata come equitalia che ce la vogliono portare via. Per la gente comune, che non disprezza la politica in quanto tale ma che è stufa dei tanti privilegi delle troppe caste. Questi sono i motivi che mi hanno fatto aderire a La Destra e che oggi mi hanno dato la forza e la convizione per candidarmi".

Davide Gerbino e La Destra di Cuneo per essere ancora più vicini ai cittadini cuneesi hanno aperto un blog www.ladestracuneo.blogspot.it ed in particolare un indirizzo mail: dilloadavidegerbino@libero.it al quale si può far riferimento per domande, consigli e problemi con le varie amministrazioni locali e non che ogni giorno affliggono i nostri concittadini.

Ufficio Stampa “La destra” - Sezioni Borgo San Dalmazzo - Morozzo

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

SU