/ Attualità

Attualità | 18 novembre 2013, 11:37

"Quei Box Autovelox della discordia in frazione Trucchi di Morozzo sono utili ed apprezzati"

Ci scrive Davide Gerbino, portavoce Comitato di Frazione Trucchi

"Quei Box Autovelox della discordia in frazione Trucchi di Morozzo sono utili ed apprezzati"

Gentile Direttore,

in qualità di Portavoce del Comitato di Frazione Trucchi di Morozzo e Cuneo, non nego che sta suscitando in me una certa amarezza, il continuo proliferare di notizie sugli ormai arcinoti "Box Autovelox" che da qualche tempo hanno "invaso" i nostri paesi. Pare infatti che non siano del tutto legali, che non rispettino le norme della strada e dunque di fatto siano pericolosi ed inutili.

Nella realtà che qui oggi vorrei rappresentare, la colonnina incriminata, almeno dal punto di vista di noi residenti, si sta dimostrando molto utile. Il traffico è notevolemente rallentato, attraversare sulle strisce non fa più così paura e le corse degli automobilisti sono ormai cosa rarissima. Dunque, seppur in minima parte, il primo risultato tanto auspicato finalmente è stato raggiunto.

Se però devo commentare in qualità di cittadino normale e di piccolo politico locale nelle file di Alleanza Nazionale, l'amarezza di cui sopra si trasforma in rabbia e perplessità. Se è vero che tali strumenti sono illegali, perchè così tante amministrazioni locali hanno deciso di adottarli? Possibile che così tanti sindaci di queste zone siano così incompetenti da buttare via denaro di noi tutti nell'acquisto di materiale inutilizzabile? Francamente la cosa mi puzza parecchio. Se davvero emergerà che queste strutture sono fuori legge, chi di dovere dovrà per forza dare delle spiegazioni ai propri cittadini, bisognerà render conto alla propria comunità di quell'inutile spesa, le amministrazioni dovranno assumersi le proprie responsabilità e comportarsi di cosenguenza.

Se quello che leggiamo, non da ultimo la presa di posizione del ministero, corrisponde al vero, qui c'è qualcuno che ha fatto degli errori grossolani e dunque dovrà risponderne. Non sappiamo cosa ci sia dietro questa storia, ma sono certo che non finirà qui, la verità dovrà emergere, lo chiedono le persone normali, lo chiedono i cittadini. 

Davide Gerbino - Portavoce Comitato di Frazione Trucchi

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium