/ Eventi

Eventi | 12 giugno 2014, 09:00

Bra, concerto interamente dedicato alla musica di Robert Schumann

Domenica 15 giugno a Bra, nel coro della Chiesa di Santa Chiara, alle ore 17.30

Martino Olivero e Daniele Paolillo

Martino Olivero e Daniele Paolillo

Un concerto interamente dedicato alla musica di Robert Schumann avrà luogo la prossima domenica 15 giugno a Bra, nel coro della Chiesa di Santa Chiara, alle ore 17.30. Martino Olivero al violoncello e Daniele Paolillo al pianoforte eseguiranno i Phantasiestücke op 73, la Fantasia op 17 per pianoforte, e il Concerto per violoncello op 129.  Daniele Paolillo si è esibito  anche sabato 7 giugno in Cuneo, nel salone di Casa Delfino, con un impegnativo programma pianistico di autori romantici, molto apprezzato dal pubblico cuneese che ha applaudito a lungo per ottenere un bis.  Il duo  Olivero - Paolillo, domenica prossima,  offrirà un’immersione nel romanticismo cameristico di Robert Schumann, il più consapevolmente romantico fra i compositori del primo ottocento.   Il concerto è inserito nella rassegna Giovani per l’Arte 2014 dell’Associazione Ricercare di Cuneo, ed è in collaborazione con gli Amici della musica di Bra.

Barese, nato il 14 settembre 1991, Daniele Paolillo ha iniziato lo studio del pianoforte a 9 anni con Santina Spinelli. Si è diplomato con lode e menzione al Conservatorio F. Torrefranca di Vibo Valentia, dove ha studiato con Alessandra Brustia.  Attualmente vive ad Imola, dove studia con F.Scala ed Enrico Pace presso l'Accademia Pianistica. Ha vinto 15 primi premi in concorsi pianistici nazionali e internazionali e  a 16 anni ha vinto il Premio Nazionale delle Arti, indetto dal MIUR; a 18 è risultato tra i 6 semifinalisti al XVII Concorso Pianistico Internazionale "J. S. Bach" di Lipsia. Ha tenuto recital per numerose associazioni musicali italiane e non, fra gli altri all’Auditorium "O . Niemeyer" di Ravello, all’Auditorium "M.de Falla" di Madrid, al Teatro Argentina di Roma, al Palazzo dei Congressi di Ravenna, nella Basilica di S.Maria Maggiore a Roma con l'orchestra del Conservatorio "F. Torrefranca" diretta da Antonella Barbarossa (concerto trasmesso su SAT 2000), alla Radio Vaticana, dove ha eseguito in diretta musiche di Bach. Ha partecipato a masterclass con Gabriele Baldocci, Anna Maria Cigoli, Franco Medori, Natalia Trull, Anna Maria Pennella, Daniel Pollack, Malcolm Bilson. Ha frequentato inoltre la facoltà di Lettere Classiche presso l'UNICAL di Cosenza.

Martino Olivero, nato nel 1992, ha iniziato lo studio del violoncello presso l’Istituto Gandino di Bra, con il Maestro Luca Taccardi. Frequenta attualmente il nono anno dello strumento con il Maestro Andrea Scacchi presso il Conservatorio Ghedini di Cuneo. Si è classificato terzo al concorso nazionale Alpi del mare di Busca (2012), e all’European Music competition di Moncalieri (2013). Ha frequentato nell’estate 2012 la Masterclass di violoncello con  Enrico Bronzi a Portogruaro, e nel 2013 con Stefano Cerrato a Veruno.  In ambito barocco ha frequentato i corsi di Musica antica di Magnano con il Maestro Luca Taccardi, le masterclass con A. Fantinuoli del gruppo “Europa Galante” e  con P. Beschi, fondatore del gruppo “Giardino Armonico”. Ha suonato come solista per la stagione 2013 dell’Associazione Ricercare e per il Festival dei saraceni di Pamparato, e  nella prima assoluta dell’Oratorio Qoelet di A.Baudino per l’Associazione Sicut Lilium a Beinette e a Pollenzo .

V.A.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium