/ Attualità

Attualità | 21 agosto 2014, 16:45

I nostri agricoltori danneggiati per colpe non loro: le domande di terraoggi.it all’europarlamentare Buonanno

Dopo che i camion frigo di pesche piemontesi del Cuneese e della zona di Borgo d’Ale sono stati respinti alla frontiera russa e rispediti al mittente

I nostri agricoltori danneggiati per colpe non loro: le domande di terraoggi.it all’europarlamentare Buonanno

Quali misure economiche urgenti intende prendere la Commissione per porre rimedio ad una situazione di grave danno per le imprese frutticole vittime dell’embargo russo? Quali misure economiche sono state individuate per supportare le imprese di categoria nella previsione di una risposta della Russia alle sanzioni imposte dall’Unione europea? Il piano di imposizione della sanzioni alla Russia aveva previsto un piano di supporto straordinario per il caso di un’analoga reazione da parte dello Stato russo?

Ne parla ampiamente la testata online terraoggi.it.

Per la versione integrale dell’articolo cliccare su www.terraoggi.it/notizia/Frutticoltori_danneggiatiper_colpe_non_loro/12827/5

R.G.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium