/ Curiosità

Curiosità | 05 gennaio 2015, 17:33

Pontechianale: dal lago-diga "riemerge" la borgata Chiesa

I resti di una piccola abitazione di quello che era il paesino ormai sommerso dalle acque riaffiorano in questo nostro inusuale inverno

Pontechianale: dal lago-diga "riemerge" la borgata Chiesa

Arrivano da un nostro lettore le fotografie che immortalano l'affiorare dei resti di un edificio di pietra sulle sponde del lago-diga di Pontechianale, il famoso "lago del Castello".

La diga, collegata alla centrale idroelettrica di Casteldelfino e realizzata nel 1942, ha richiesto l'abbattimento totale della piccola frazione denominata Chiesa, di cui proprio l'edificio affiorante (molto probabilmente l'ultimo pezzo ancora "intatto") faceva parte.

Causa della scoperta è la scarsità di acqua presente nel bacino, quasi in secca.

r.t.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium