/ Attualità

Attualità | 24 giugno 2015, 13:15

Al via giovedì a Saluzzo la Festa Nazionale dei Borghi Autentici d’Italia

Dal 25 al 28 giugno, quattro giorni di musica dai borghi, street food, incontri di portata nazionale, attività teatrali, spettacoli e mostre all’interno dei locali dell'ex caserma Mario Musso

Al via giovedì a Saluzzo la Festa Nazionale dei Borghi Autentici d’Italia

L'Associazione Borghi Autentici d'Italia è un’Associazione relativamente giovane: nasce infatti il 28 marzo 2007 da un'ambiziosa idea condivisa da un gruppo di persone che crede nella possibilità di un modello di sviluppo locale più equo e rispettoso delle tradizioni e delle esigenze semplici delle persone.

Si tratta di un'Associazione che non persegue fini di lucro, opera secondo finalità mutualistiche a favore dei propri soci per promuovere lo sviluppo e la valorizzazione dei Borghi caratteristici italiani, ovvero dei piccoli e medi Comuni, comprese le loro aree rurali e le loro frazioni, con particolare riferimento a patrimoni architettonici, urbani, culturali, turistici e sociali.

In Italia i Comuni associati sono 167, 15 dei quali in Piemonte (numericamente secondo soltanto ad Abruzzo e Sardegna), tutti in provincia di Cuneo: Beinette, Bergolo, Boves, Chiusa di Pesio, Entracque, Levice, Limone Piemonte, Peveragno, Pianfei, Roaschia, Robilante, Roccavione, Valdieri e Vernante.

Dal 25 al 28 giugno, questo sottobosco di meraviglie da vedere, si riunirà a Saluzzo, per l’ottava edizione della propria Festa Nazionale, fatta di musica dai borghi, street food e incontri di portata nazionale, che si svolgerà presso i locali dell'ex caserma Mario Musso.

Ecco il programma.

GIOVEDI’ 25 GIUGNO

  • Orari stand: 18-24
  • Ore 19: Cerimonia di inaugurazione della ECO festa: alla presenza di autorità locali e regionali i Sindaci e gli Amministratori BAI presenti danno il via all’ECOfesta.
  • Ore 21: Concerto inaugurale Grande Orchestra Occitana.

VENERDI’ 26 GIUGNO

  • Mattinata: Escursione, organizzata dalla Comunità Ospitale di Saluzzo, sul territorio a tema naturalistico ambientale, durata 3 ore con guida.
  • Ore 10.30: Workshop “Le Comunità di Cambiamento, un nuovo approccio nelle dinamiche della governance locale nei piccoli e medi Comuni. Allargare la platea dei protagonisti per arricchire le risorse necessarie al cambiamento e al miglioramento. Un confronto fra esperienze”.
  • Orari stand: ore 13-24.
  • Orario stand letterario: 17-24.
  • Ore 15.30: Meeting nazionale della Rete dei 27 Comuni partecipanti al progetto "Rete Nazionale delle Comunità Ospitali - RNCO" cofinanziato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.
  • Ore 17: Cade la Terra, Carmen Pellegrino. Relatori: Carmen Pellegrino (autrice), Enzo d'Urbano, Maurizio Capelli – Stand Letterario
  • Ore 18.30: Lou Dalfin, Vita e miracoli dei contrabbandieri di musica occitana - Relatori: Sergio Berardo (autore) – Stand Letterario
  • Ore 21: Carmina Burana, Cantata per soli, coro misto, coro di voci bianche, due pianoforti e percussioni con I Polifonici del Marchesato in concerto.

SABATO 27 GIUGNO

  • Orari stand: 10.30-24.
  • Orario stand letterario: 15.30-24.
  • Ore 10: Convegno sul tema “Unesco unisce, uniti s’innova”. La promozione integrata delle terre del Monviso e delle Valli Occitane.
  • Ore 10.30: Convegno nazionale sul tema “L’ospitalità di comunità nel Paese del turismo diffuso”. L'ospitalità di comunità: pensare a modelli di accoglienza e fruizione turistica e culturale che, partendo dalla condivisione degli operatori e dell'Amministrazione Comunale, possano esprimere un'offerta innovativa, sobria e competitiva in grado di intercettare una domanda desiderosa di effettuare un'esperienza, per poi raccontarla. Il modello “Comunità Ospitale” – Borghi Autentici ed altre esperienze di ospitalità diffusa in Italia. Sono invitati a partecipare le Regioni (assessorati al turismo) Sardegna, Emilia Romagna, Abruzzo, Basilicata, Friuli Venezia Giulia e Piemonte. E' previsto l'intervento del dottor Onofrio Cutaia, Direttore Generale Turismo del MIBACT.
  • Pomeriggio: Visite guidate, con esperti accompagnatori, del sistema dei beni culturali di Saluzzo – organizzazione Comunità Ospitale di Saluzzo.
  • Ore 15.30-17: Racconti di Resistenza, a cura del Club Amici dei Borghi Autentici in collaborazione con ANPI Saluzzo. All’interno dello spazio letterario, esposizione di manifesti originali della propaganda fascista gentilmente concessi in prestito dall’Archivio Storico di Saluzzo e altri reperti storici. – Stand Letterario.
  • Ore 17: Insegnare il Novecento. Chiavi di lettura e casi di studio con percorsi di storia e cinema - Carlo Felice Casula - Relatori: Carlo Felice Casula (autore) e Enzo d'Urbano - Stand Letterario.
  • Ore 21.30: Concerto “Ensamble Orchestra Popolare notte della Taranta”, balli con la pizzica salentina.

DOMENICA 28 GIUGNO

  • Orari stand: 10.30-19.
  • Orario stand letterario: 15.30-19.
  • Ore 10.30: Incontro Nazionale del Progetto “Valore in rete”, presenti i Comuni Borghi Autentici che partecipano alla rete finalizzata a valorizzare patrimoni immobiliari di proprietà pubblica attraverso la promozione di un “Fondo di investimento” nazionale.
  • Ore 16: I Racconti delle Comunità Ospitali a cura di Borghi Autentici d'Italia, edito da Altreconomia - Relatori: Ivan Stomeo (Presidente Borghi Autentici d'Italia), Enzo d'Urbano – Stand Letterario
  • Ore 17: Lo sguardo sui borghi - "Fotografare i borghi autentici", lezione speciale di fotografia del territorio. A seguire, premiazione del Concorso di Fotografia Estemporanea – Stand Letterario

Durante i giorni della festa, C - Lab Comunità di Cambiamento di Saluzzo organizzerà attività teatrali, spettacoli e mostre...

W.A.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium