/ Eventi

Eventi | 24 luglio 2015, 08:46

San Giacomo di Roburent, “Festival di teatro” con l’Istituto Italiano della Marionetta

Dal 26 luglio al 2 agosto

San Giacomo di Roburent, “Festival di teatro” con l’Istituto Italiano della Marionetta

Dal 26 Luglio al 2 Agosto 2015 a Sangiacomo di Roburent l’Istituto Italiano della Marionetta, con sede a Sangiacomo di Roburent in provincia di Cuneo,  ha organizzato la XVII° edizione del Festival di Teatro di Figura “Sangiacomo in Festival”, con il Patrocinio della Regione Piemonte, la Provincia di Cuneo, la Comunità Montana Alto Tanaro Cebano  e Monregalese, Camera di Commercio di Cuneo e il Contributo Economico del Comune di Roburent, la Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo e il Consorzio Idrico Sangiacomo.

Quest’anno i giorni del festival, pur con la crisi ancora pienamente in corso, sono passati da 7 dello scorso ano a ben 8 di questa edizione, belli pieni ed intensi di spettacoli e laboratori con compagnie provenienti da ogni parte d’Italia.

Vi saranno ben 7 laboratori di costruzione a cura delle compagnie del Festival, tra cui, lunedì 27 luglio, il laboratorio “Fantasmi” de La Bottega Teatrale di Fontanetto Po (VC), legato allo spettacolo “La rivolta dei fantasmi”, in cui i bambini costruiranno un castello in carta e dei burattini Fantasmi e proveranno ad abbozzare un intervento di animazione con i burattini e la scena costruita. I laboratori si svolgeranno presso il Bar Gettone  di Piazzale Giardina dalle ore 10 alle 12. Gli altri laboratori: Martedì 28 luglio “Mani in alto” del Teatro Tages, il 29 luglio “Piccoli Pinocchi” di Ivano Rota, il 30 luglio “Carta Canta” de Il Bernoccolo, il 31 luglio “Fantalieni”  di Paolo e Teresa e il 1 agosto “Animali in testa” e “Stelle Cadenti” di Associazione Eureka.

E ben 17 spettacoli delle compagnie “La Bottega Teatrale” di Fontanetto Po (VC),  “BrassVolé” di Torino, “Walter Broggini” di Varese, “Teatro Tages” di Cagliari,  “I Burattini di Ivano Rota” di Como, “teatro delle dodici lune” di Firenze, “Il Bernoccolo” di Grosseto, “Teatro dei burattini di Varese” di Varese, “Geraldina, Claudio e Beppe” di Torino, “Teatro dei mille colori” di Imperia, “Simone Carnielli” di Treviso), “Daniela Castiglione” di Treviso,  “Aldabra Teatro” di Verbania, “Teatrino Paradiso blu” di Venezia, “Paolo & Teresa” di Toroino/Padova,  “La vecchia soffitta” di Torino. Un Festival che riempie da sempre le piazze e sempre tanto atteso dall’affezionato pubblico.

La partecipazione agli spettacoli è libera e gratuita mentre i laboratori sono a pagamento: 5 euro a testa.

D.M.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium