/ Eventi

Eventi | 12 ottobre 2015, 16:31

Cuneo: Luca Benedicti protagonista del prossimo appuntamento dei "Concerti Organistici"

Il concerto si terrà domenica 18 ottobre alle 21 nella chiesa Cattedrale

Cuneo: Luca Benedicti protagonista del prossimo appuntamento dei "Concerti Organistici"

Domenica 18 ottobre 2015 alle ore 16 presso la Chiesa Cattedrale si terrà il quarto appuntamento con la rassegna “Concerti Organistici”; a concludere la rassegna, Luca Benedicti ed il Liceo Ego Bianchi di Cuneo.

Non solo organo, bensì coreografico abbinamento di archi e solista: protagonisti Luca Benedicti e l’ensemble coordinato da Vera Anfossi. Serata che s’inaugura in realtà con la Seconda delle superbe Sei Sonate op. 65 composte per organo solo da Mendelssohn, provetto organista e strenuo ammiratore di Bach, nel biennio 1844 - 45 su sollecitazione di un editore britannico. Pagine mirifiche, dalla grande varietà formale, frazionate in più movimenti.

Nel caso della Seconda, nella cupa tonalità di do minore, dopo un’imponente introduzione in regime di Grave interviene un Adagio di commovente cantabilità dal raffinato ordito polifonico in trio, quindi un Allegro maestoso dall’incisivo ritmo puntato, prima della conclusiva Fuga dal tema compassato destinata a concludersi in un’atmosfera di trionfante solennità.

Poi ecco una significativa campionatura di mozartiane Sonate per archi e organo, tagliate nella tradizionale foggia ‘da chiesa’ e dunque ossequiose delle maniere barocche: composte tra il 1772 e il 1780 per il servizio liturgico a Salisburgo.

L’Adagio del veneziano Albinoni (coevo di Vivaldi) ’riscoperto’ in epoca moderna dal Giazotto coi suoi colori lagunari e cinerei è pagina troppo nota per richiedere uno specifico commento; da ultimo la sfolgorante allure di ben tre Concerti haendeliani, tra cui quello detto ‘Il cucù e l’usignolo’ fitto di argute onomatopee, dalla scintillante scrittura tastieristica.

c.s.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium