/ Attualità

Attualità | 26 maggio 2016, 15:15

La Rete Antiviolenza di Bra unita contro i maltrattamenti di genere

Ieri in Municipio presentato il Fondo di solidarietà per il patrocinio legale alle vittime di violenza

Maria Milazzo

Maria Milazzo

Si è riunita ieri sera, su convocazione del Sindaco Bruna Sibille e della consigliera delegata Maria Milazzo, la riunione della locale  Rete Antiviolenza. Durante l’incontro, tenutosi in Municipio a Bra, gli avvocati Germanetti e Messa, inseriti nell'elenco dei Difensori ex L.R. 11/2008 presso il Tribunale di Asti, hanno presentato il Fondo di solidarietà per il patrocinio legale delle vittime di violenza e maltrattamenti.

L’appuntamento, a cui hanno partecipato il Dirigente Squadra Mobile della Questura, il Capitano della Compagnia Carabinieri di Bra, rappresenti dei Servizi Sociali e del Servizio di Psicologia dell’ASL Cn 2, l’Associazione Mai + Sole, le Direzioni Didattiche primo e secondo Circolo di Bra e la Consulta Pari Opportunità, è stata l’occasione anche per approfondire la nuova legge regionale 4 del 2016, relativa a "Interventi di prevenzione e contrasto della violenza di genere e per il sostegno alle donne vittime di violenza".

Durante l’incontro, l'Amministrazione Comunale ha ribadito la propria volontà di procedere alla sottoscrizione di un nuovo protocollo di intesa che coinvolga i vari soggetti della Rete in un’attività congiunta di contrasto al fenomeno della violenza di genere, in continuità con l'accordo approvato nel 2011. (em)            

Info: Città di Bra – Ufficio Pari Opportunità  Tel. 0172.438336 – ufficiopariopportunita@comune.bra.cn.it

c.s.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium