/ Attualità

Attualità | 26 settembre 2016, 18:20

Bottero, i lavoratori pronti al reintegro: la soddisfazione della Fiom-Cgil

Riceviamo e pubblichiamo

Bottero, i lavoratori pronti al reintegro: la soddisfazione della Fiom-Cgil

Gentile Direttore,

il Tribunale di Cuneo ha rigettato l'opposizione della Bottero confermando la nullità dei licenziamenti, i lavoratori devono essere cosi' reintegrati.

Salvo eventuali ricorsi in appello al tribunale di Torino i sei lavoratori licenziati dalla Bottero un anno fa dovrebbero ricominciare a lavorare.

Ci auguriamo, come organizzazione sindacale che li ha tutelati, che la sentenza definitiva del tribunale di cuneo possa mettere la parola fine ad una vicenda che certamente per le persone coinvolte ma anche per noi tutti è stata difficile e faticosa.

Quello che serve ora a nostro parere è accogliere quei lavoratori e ricominciare a lavorare per il futuro di tutti, possibilmente fuori dalle aule dei tribunali. Il futuro della Bottero si costruisce insieme ai lavoratori, tutti i lavoratori.

Grazie,

FIOM-CGIL

L'azienda Bottero fa sapere, inoltre, che s'intende procedere secono l'iter previsto dalla legge.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium