/ Saviglianese

Saviglianese | 26 settembre 2016, 15:14

Si conclude con un grande successo la "Festa del Pane" di Savigliano

La kermesse gastronomica si è tenuta il 24 e il 25 settembre

Si conclude con un grande successo la "Festa del Pane" di Savigliano

Si conferma un grande successo di pubblico la 9^ edizione della Festa del Pane, tenutasi a Savigliano il 24 e il 25 settembre.

La kermesse gastronomica, a ingresso libero, celebra per due giorni i profumi e i sapori dell’alimento che accompagna l’uomo dal tempo degli antichi Egizi e che ne ha attraversato la lunga storia.

Presenti sabato all’inaugurazione il sindaco di Savigliano, Claudio Cussa, il presidente dell’Ente Manifestazioni, Andrea Coletti, ma anche numerose autorità, tra le quali il Viceministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Andrea Olivero, l’Onorevole, Chiara Gribaudo, l’Assessore Regionale, Francesco Balocco, il Vicepresidente della Provincia, Flavio Manavella, e il Prefetto, Giovanni Russo.

Con oltre 50 stand e 45 diversi espositori, la Festa nasce con l'obiettivo di riportare nelle vie del centro il rito condiviso della panificazione, con eventi e laboratori degustativi dedicati che anche quest'anno hanno registrato il tutto esaurito. C'è stato spazio anche per il mercato del biologico di Coldiretti in piazza Santa Rosa e per diversi eventi d'intrattenimento: lo spettacolo musicale dei Beat Circus, lo spettacolo teatrale "Sale" e la presentazione di Sonia Peronaci, fondatrice di GialloZafferano, che alla Crusà Neira ha raccontato il suo nuovo libro.

Migliaia di visitatori e curiosi hanno potuto assaggiare le variegate pagnotte sfornate sul momento nell’area forni di Piazza del Popolo, riservata ai mastri panificatori della provincia di Cuneo, che si sono alternati al lavoro con colleghi da tutta la Regione Piemonte e dalla Liguria, per un totale di cinquanta panettieri e sette quintali di pani prodotti.

Anche l'iniziativa promossa dal Múses, Essenzialmente Vino, si è confermata vincente: il cortile di Palazzo Taffini, recentemente ristrutturato, ha ospitato degustazioni e visite molto partecipate caratterizzate da una suggestiva atmosfera.

Molto soddisfatto è Andrea Coletti, Presidente dell'Ente, che dice: "La festa del pane offre l'ennesima occasione di innamorarsi di Savigliano. Un evento di piazza che ha trascinato il pubblico in tutti gli angoli della Città: un paese che offre e protegge, un paese che è sempre una garanzia ma che non smette di stupire."

"C’è sempre maggior attenzione alle materie prime – aggiunge Piero Rigucci, presidente dell’Associazione Panificatori di Cuneo – la clientela è molto esigente, preferisce i pani artigianali e la riduzione dei consumi spinge i panettieri a continue ricerche e innovazioni, per coniugare la tradizione alle nuove tendenze."

Il pane è l’essenza della cultura del cibo. Savigliano ne propone, con eleganza e ricercatezza, tutte le sorprendenti sfaccettature.

cs

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium