/ Altri sport

Altri sport | 10 marzo 2017, 10:10

Bene Vagienna: record di adesioni al Tornelo Scacchi Scuola

Il Campionato studentesco a squadra annuale si svolgerà a Bene Vagienna sabato 11 marzo

Bene Vagienna: record di adesioni al Tornelo Scacchi Scuola

Record di adesioni al Torneo Scacchi Scuola, il Campionato studentesco a squadra annuale che si svolgerà a Bene Vagienna, sabato 11 marzo, nella palestra di viale delle Rimembranze, accanto alla circoscrizione scolastica.

L’evento è organizzato dalla F.S.I. provinciale, referente TSS dott. Ciaramella Antonio, e dal MIUR EMFS, coordinato dal Prof. Marcello STRIZZI, con il patrocinio del Comune di Benevagienna e dell’US ACLI.

Gli organizzatori sono rimasti piacevolmente sorpresi dell’inaspettato boom di adesioni, ben 58 squadre e 232 giocatori. Il Campionato TSS è la selezione provinciale tra tutti gli studenti delle scuole che hanno aderito al progetto: “Scacchi a scuola”; avviato nella provincia di Cuneo fin dal 2006, grazie alla convenzione tra la FSI italiana ed il MIUR e il sopravvenuto progetto Castle di Dominici Sandro.

Il progetto finora è stato divulgato ad oltre tremila studenti delle scuole elementari, medie e superiori di tutta la provincia di Cuneo. Nell’anno in corso ha richiesto oltre 500 ore di lezioni svolte da istruttori federali e divulgatori (Araniti, Babilonia, Barale, Battisti, Ciaramella, Dominici, Flego, Siva e tanti altri) ma anche docenti formati dal progetto Castle, istruttori del progetto psicomotricità che richiede l’ausilio di una scacchiera gigante e viene praticato in prima e seconda elementare, prodomico al gioco.

I benefici sono molteplici, miglioramento della proprietà lessicale, dell’attenzione e dei concetti topologici oltre ad incrementare l’autocontrollo, consolidando la capacità di risolvere situazioni problematiche (problem solving) ma anche rispetto dell’avversario, delle regole e una maggiore dedizione allo studio, attraverso la lettura di testi a volte molto complessi.

Le rappresentative scolastiche di quest’anno provengono da Alba, BeneVagienna, Barge, Boves, Cavallermaggiore, Centallo, Cuneo, Fossano, Mondovì, Peveragno-Chiusa Pesio, Racconigi, Saluzzo, Savigliano, Trinità e Villafalletto. Un’interessante inversione di tendenza alla luce della dichiarazione europea nr.50/2011 che ha raccomandato l’applicazione del progetto scacchi in tutte le scuole ECU.

Infine il capoluogo, già premiato per la sua capacità organizzativa nel 2015, sarà di nuovo la sede del TSS regionale che si terrà il 10 aprile prossimo al Palabre di San Rocco Castagnaretta, per gentile concessione dell’Assessore allo Sport del Comune di Cuneo, Valter Fantino.

cs

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium