/ Scuole e corsi

Scuole e corsi | 17 marzo 2017, 06:43

“Superciuk ex-perience project”: all'Itis di Cuneo un progetto di sensibilizzazione sul tema alcolismo

Un ex etilista ha raccontato la sua esperienza ai ragazzi

“Superciuk ex-perience project”: all'Itis di Cuneo un progetto di sensibilizzazione sul tema alcolismo

Martedì 14 marzo è partito il progetto di sensibilizzazione al tema dell’alcolismo “Superciuk ex-perience project” rivolto alle classi seconde dell’ITIS “M.Delpozzo” di Cuneo.

Il progetto si basa essenzialmente sul racconto di un ex etilista della propria negativa esperienza di alcolista: Luca Oggero. Il relatore ha ricordato le sensazioni che lo avevano indotto a finire nel baratro dell’alcool, mettendosi a nudo di fronte ai ragazzi con la rievocazione dei momenti più tragici del suo percorso umano: “… quando si inizia a farne uso – ha infatti detto Luca - l’alcol può sembrare una medicina che cura la depressione e facilita la convivialità: se ne fa un uso smodato e protratto nel tempo, può rivelarsi una trappola terribile da cui è impossibile uscire se non si viene aiutati. E’ infatti l’aiuto esterno, di gruppi come Alcolisti Anonimi o Alcolisti in trattamento e, per chi ne ha la possibilità, del supporto dei familiari e degli amici (dei “veri” amici, non di quelli a cui lo lega soltanto il vizio), l’unica risorsa che può aiutare un alcolista a uscire dal vortice di solitudine e disperazione in cui la bottiglia lo ha ingabbiato”.


I ragazzi hanno mostrato molto interesse e hanno posto molte domande; parecchi di loro al termine dell'incontro si sono fermati a chiedere consigli e chiarimenti.

Ecco alcune delle impressioni rilasciate alla fine dell’intervento: “Questa esperienza è stata una lezione di vita, perché secondo me, sentendo queste testimonianze riesci a capire qual è il giusto o lo sbagliato… Veramente due ore interessanti”. “Luca, credo che tu sia una persona molto forte, soprattutto per il coraggio che hai avuto a venire a parlare oggi qui a scuola. Mi hai fatto capire molte cose. Auguri per il tuo futuro!”. “Oggi ho visto un uomo che ha passato un periodo bruttissimo della sua vita, però ha saputo capire il problema e risolverlo”. “E’ stata un’esperienza che ha coinvolto moltissimo noi ragazzi perché ci ha fatto capire l’altro lato dell’alcol e questo incontro è sicuramente utile per non cadere in quest’errore”. “Dalle parole che ci hai appena detto possiamo imparare come nella vita tutto può cambiare. Possiamo imparare che c’è un riscatto per tutti e che non bisogna mai arrendersi di fronte alle mille sventure. Ti auguro un buon proseguimento, con tutto il cuore!”. “Parlare dei propri sbagli rendendoli un insegnamento per tutti è una fantastica cosa. Ti ringrazio”. “Molto impressionante (non ne avevo mai sentito parlare). Bellissime le letture e emozionanti le avventure. Sarà un motivo in più per non bere!!!”.

c.s.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium