/ Saluzzese

Saluzzese | 24 marzo 2017, 07:00

Negli “angoli bui” di Saluzzo, 30 anni fa, l’agguato che costò la vita ad Amedeo Damiano, presidente dell’Ussl 63

Una pagina di storia locale fortemente macchiata da atteggiamenti i cui stampi si avvicinano, non poco, a quelli di carattere mafioso. Una pagina i cui moventi da tanti vengono ricondotti alla sfera lavorativa del dottore

Amedeo Damiano

Amedeo Damiano

Saluzzo è piccola e pacifica. Apparentemente.

Saluzzo ha i suoi angoli bui. Probabilmente.

In un agguato, ammazzano il presidente dell’Ussl. Uno degli esponenti democristiani più in vista”.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Accedi

Non sei ancora abbonato? Clicca qui

Nicolò Bertola

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium